Home » NEWS FUORI REGIONE » Seduta Consiliare di Massafra del 17 ottobre 2017

Seduta Consiliare di Massafra del 17 ottobre 2017

Massafra. In apertura di seduta il sindaco Fabrizio Quarto si è soffermato sulla problematica inerente ai licenziamenti ILVA, esprimendo “vicinanza” ai lavoratori interessati ed evidenziando che i sindaci della Provincia dovrebbero essere sentiti dal Ministro per lo Sviluppo Economico, Carlo Calenda, per  rappresentare tutti i “pericoli sociali” che deriverebbero dai licenziamenti annunciati dalla Arcelor-Mittal.

Proporrò – ha detto il sindaco – alla Conferenza Capigruppo una seduta di Consiglio Comunale monotematico su questa vicenda. Quarto ha comunicato alla massima assise cittadina l’avvicendamento dell’assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Ludovico con l’ing. Giuseppe Semeraro. L’assessore a Bilancio e Finanze, Maria Cristina Ricci, ha relazionato sulla “revisione straordinaria e ricognizione delle partecipazioni possedute con individuazione di quelle soggette a mantenimento/razionalizzazione”. In sostanza si approva il mantenimento della Società CTP, del GAL Luoghi del Mito e delle Gravine, mentre si alieneranno le partecipazioni nella Banca Popolare Etica, del Carnevale Massafrese S.C.aR.L, CAT – Consorzio Agrumicoltori Tarantini. Inizialmente erano state inserite le partecipazioni nella BCC di Massafra ma, dopo un emendamento proposto dal sindaco, queste sono state “mantenute” per la “coesione sociale e sviluppo del territorio” dell’istituto di credito. Castiglia è intervenuto sul punto, evidenziando il parere tecnico negativo del dirigente competente e non favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti. Circa il parere dei Revisori, il sindaco ha sottolineato che esso non modifica la tenuta contabile dell’Ente. Il consigliere Cardillo, a proposito dell’alienazione della società “Carnevale Massafrese”, ha chiesto con quale strumento l’Amministrazione intenda sostituire le finalità di quella società. Il dirigente competente, dott. Simeone, ha evidenziato vari pareri della  Corte dei Conti che esprimono l’orientamento alla “dismissione” e ha affermato che, in caso di “mantenimento”, non c’è danno erariale. Il Consiglio, con 15 voti favorevoli e 2 astenuti, ha approvato la “revisione straordinaria e la ricognizione delle partecipazioni”.

L’assessore alle attività produttive, Raffaello Di Bello, ha relazionato sulla costituzione (successivamente approvata)  dell’Associazione del Distretto Urbano del Commercio (DUC), avente come obiettivo comune la riqualificazione e il potenziamento del commercio e dei servizi al cittadino. L’assessore Di Bello ha sottolineato come, con questo finanziamento e con il conseguente avvio dei D.U.C., si compia un fondamentale passo verso la realizzazione di una politica organica di valorizzazione del commercio, creando una fitta rete collaborativa tra operatori e pubblica amministrazione. Cardillo, in proposito, ha sostenuto che occorre una vera strategia per le attività commerciali che monitori esigenze e criticità della popolazione e dei commercianti. Di Bello ha poi comunicato che il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha approvato il provvedimento inerente al riconoscimento delle avversità atmosferiche verificatesi nella Regione Puglia lo scorso mese di gennaio tra cui rientra anche il Comune di Massafra.

Il consigliere Bramante ha relazionato sul “Regolamento (approvato) per la Celebrazione dei Matrimoni e la Costituzione delle Unioni Civili”, con incremento delle date e dei siti dove sarà possibile effettuare le cerimonie. Zanframundo ha illustrato il punto inerente all’acquisizione (deliberata all’unanimità) del manufatto già adibito a “chiosco del benzinaio”, manufatto con dato storico e culturale, sito in Piazza Vittorio Emanuele, da destinare a punto di informazione. Il consiglio ha deliberato all’unanimità l’acquisizione del “chiosco”. In chiusura di seduta il sindaco è intervenuto per fornire chiarimenti al consigliere Gentile, che aveva presentato una interpellanza sull’istituzione della “sezione primavera” in San Benedetto, soffermandosi su tempi e modi di attuazione e opportunità della sistemazione logistica e strutturale, mentre il consigliere Cardillo ha interpellato l’amministrazione sulle problematiche connesse alla messa in sicurezza degli edifici scolastici.
(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!