Home » NEWS FUORI REGIONE » Secondo appuntamento con la Rassegna letteraria “Racconti d’estate”. Il 14 giugno “La Donna Lumaca” di Rosaria Iodice

Secondo appuntamento con la Rassegna letteraria “Racconti d’estate”. Il 14 giugno “La Donna Lumaca” di Rosaria Iodice

Massafra. L’Assessorato alla Cultura del Comune di Massafra, ogni venerdì organizza la Rassegna letteraria “Racconti d’Estate” che, a partire dal 7 giugno 2013, si sta svolgendo presso la Corte del Castello Medioevale cittadino (accesso piazza Garibaldi/via Lo Pizzo), alle ore 19,00.

Il secondo appuntamento è domani, 14 giugno 2013,.con il romanzo “La Donna Lumaca” di Rosaria Iodice (Lupo Editore).

L’Assessorato alla Cultura Antonio Cerbino intende così percorrere un percorso letterario attraverso nuove e recentissime pubblicazioni.
L’appuntamento letterario dell’occasione è in collaborazione con la Libreria Iman.
Il progetto intende promuovere la stagione estiva culturale e abbraccia pubblicazioni che trattano diversi e svariati ambiti del nostro territorio locale, provinciale e regionale.
Assume un impegno da condursi sulla proposta di alfabetizzazione culturale che nasce dal presupposto di informare la popolazione circa nuovi autori, al fine di promuovere la lettura ed il discernimento della stessa, quale mezzo propedeutico di crescita sociale.

Interverranno:
Loni Guagliardo, filosofa
Barbara Gambillara, consigliera provinciale Pari Opportunità
Antonio Cerbino, assessore alla Cultura del Comune di Massafra.
Coordinamento di Nicla Cardellicchio.

Rosaria Iodice ha 47 anni, napoletana, vive a Bari dal 2000. Lavora nella pubblica amministrazione, è appassionata di pittura, arte, musica. Ha viaggiato per il mondo alla ricerca di un senso trovandolo nella scrittura. Nel 2003 pubblica il suo primo racconto con Mondadori, nell’antologia Principesse Azzurre Last Minute curata da Delia Vaccarello, nel 2011 è finalista (quinta) al premio internazionale città di Barletta con il racconto pubblicato L’equilibrista, attualmente finalista al premio città di Barletta 2012 con il racconto pubblicato Accadde nel borgo di Bocco. Appassionata e cultrice di filosofie orientali, è una convinta sostenitrice
che nulla accada per caso… neppure questo libro “La donna lumaca”.

Nell’ospizio per anziani e sbandati che l’ha accolta negli ultimi anni, Angela ripercorre la sua esistenza “diversa”.

Ha visto la guerra da bambina, e poi la rinascita del Paese, ma ha subito la violenza delle convenzioni; ha vissuto le turbolenze di una società in mutamento, spaccata tra la spinta alla modernità e la ferocia di cupe ideologie, incapace di uscire dal guscio. La sua è sempre stata una lotta disperata e solitaria, segnata dai sensi di colpa e dall’autocensura, solo a tratti addolcita da una maternità che ha difeso con le unghie e coi denti. Ma la contraddizione e la menzogna a cui si è condannata da sé hanno finito con lo straziare il rapporto più prezioso spingendola alla fuga e al randagismo in cerca di espiazione. Eppure – come per Florentino Ariza e Fermina Daza – inaspettatamente l’amore negato trova la sua ora di riscatto e si afferma oltre il pregiudizio e il moralismo bigotto.

La storia di una donna, tra tante.

Nelle foto: la locandina della Rassegna letteraria “Racconti d’estate”, l’assessore alla Cultura Antonio Cerbino; la copertina del libro “La donna lumaca”.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!