Home » EVENTI, SAVONA » Scuola in montagna per l’Alberghiero di Alassio. Da domani per una settimana all’Aprica

Scuola in montagna per l’Alberghiero di Alassio. Da domani per una settimana all’Aprica

Alassio.  “Un progetto che riscuote ogni anno grande successo” – così spiega il dirigente scolastico Salvatore Manca riferendosi alla “ Scuola in montagna” una esperienza che rappresenta il fiore all’occhiello dell’ offerta formativa dell’istituto “Giancardi- Galilei- Aicardi” di Alassio.

“Gli alunni dell’alberghiero – prosegue il preside Manca – gestiranno il Park Hotel Bozzi all’Aprica per una intera settimana. Si tratta di un progetto che viene proposto da ventun anni e che da domani vedrà impegnati alunni ed insegnanti nella gestione di un grande azienda ricettiva”.

Il percorso formativo porterà i ragazzi alassini alla gestione del Park Hotel Bozzi, prestigiosa struttura alberghiera situata in centro Aprica, ai piedi del monte Palabion, messa a completa disposizione della scuola per tutte le attività, dalla cucina al front office e che per tutta la durata del soggiorno sarà sotto la responsabilità dei docenti e degli alunni dei corsi enogastronomici e dell’accoglienza. Grazie alla collaborazione con il Comune di Aprica e alla società degli impianti della cittadina della Valtellina, le giovani promesse alassine dell’hotellerie potranno presentare, in collaborazione con le aziende Sartori Pigato e Frantoio Armato, una degustazione di prodotti tipici della nostra riviera di ponente: delle salse al mortaio con l’extravergine d’oliva al “principe” dei bianchi liguri, il Pigato, in versione Blitz.

Le attività di promozione dei prodotti tipici liguri rientrano in un progetto didattico che si prefigge di sviluppare nei giovani addetti turistici ed alberghieri nuove competenze nel campo della comunicazione e del marketing al fine di garantire loro un bagaglio di conoscenze in grado di permettere di trovare un posto di lavoro al termine del ciclo di studi.

“Il progetto della scuola in montagna – conclude la vicepreside Antonella Annitto – è una importante proposta educativa di crescita per i nostri allievi che contiene a sua volta un interessante progetto di food che sarà abbinato ad un info point con la distribuzione di materiale pubblicitario con l’obiettivo di conquistare i tanti turisti polacchi che soggiornano e sciano nel comprensorio sciistico della Valtellina e che sono  numerosissimi ad Aprica”.

Le attività di “Scuola in Montagna” sono coordinate dai docenti Antonella Annitto, Rita Baio, Stefania Arata, Michela Calandruccio, Katiuscia Giuria, Riccardo Giannantonio, Piero Raspino, Nello Simoncini, Maria Elisabetta Corradi, Luca Ansaldo, Flavia Mallamaci, Franca Calissano Marina Tiro e Franco Laureri.
(Paolo Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!