Home » NEWS FUORI REGIONE » Scuola in Fattoria della Cia di Castellaneta in visita all’azienda Tafuri

Scuola in Fattoria della Cia di Castellaneta in visita all’azienda Tafuri

Castellaneta. La Cia Confederazione Italiana Agricoltori di Castellaneta, nell’ambito del progetto Scuola in Fattoria, prosegue con le attività svolte in collaborazione con le dieci classi della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “F. Surico” e una classe, la 2a E, dell’Istituto Comprensivo “Pascoli-Giovinazzi”.

Nei giorni scorsi i 21 alunni della 2a E dell’Istituto “Pascoli-Giovinazzi”, accompagnati dalle insegnanti Carmela Losito, Melita Ciulli e Lidia Salvemini, hanno trascorso la giornata presso l’azienda Tafuri in agro di Castellaneta. Nei giorni precedenti il gruppo aveva visitato un allevamento con oltre 300 mucche e assistito alla mungitura. All’arrivo in azienda, ai bambini è stato descritto il processo della trasformazione del latte, a cura del dott. Giuseppe Perniola; in particolare sono state descritte le modalità di preparazione della cagliata per ottenere la pasta da lavorare e utilizzare per produrre formaggio primo sale, mozzarelle, provolone e scamorza. Dopodiché, i bambini sono stati coinvolti ad uno a uno nella lavorazione della pasta per produrre le mozzarelle ed il formaggio fresco. Tale attività è stata interessante, al punto che i bambini non vedevano l’ora di mettere loro le mani in pasta, per creare le mozzarelle; tra la spiegazione e la lavorazione, a gruppi hanno fatto alcuni giri con una carrozza condotta da Enrico Perniola e trainata da un cavallo di sette anni razza appaloosa di colore bianco e di nome Ax. La colazione dei bambini è stata a base di formaggio fresco, mozzarelle e focaccia cotta al vecchio forno a legna dell’azienda Tafuri da Antonio Sergio, titolare e conduttore dell’azienda insieme ai suoi figli Angelo e Michele. I bambini hanno apprezzato e divorato letteralmentetutte le bontà preparate per l’occasione, ivi incluso un primo piatto di farfalle alla bolognese e cotoletta, tanto che molti di lavoro hanno richiesto il bis: ai fornelli erano Mariella e Loredana. Dopo il pranzo, ad ogni bambino è stato fatto fare un giro sul cavallo con la sella e giochi organizzati da Daniela e Gabriella Sergio.

La masseria Tafuri è stata realizzata nel 1800 circa e fra i diversi proprietari che si sono susseguiti vi è stato un personaggio illustre, tale avvocato Giuseppe Antonio Urciuoli, vicepresidente nazionale della Confindustria all’epoca della presidenza Pininfarina e proprietario dello stabilimento Sail Perla di Gioia del Colle, ora Granarolo. L’azienda Tafuri ha un allevamento di bovini di 70 capi ed una estensione di circa 144 ettari coltivati a seminativo, oliveto e, fino a qualche anno fa, ad uva da vino; in azienda esiste anche un laghetto artificiale molto grande e profondo e negli anni quaranta è stata sede di scuola elementare rurale.

La giornata in azienda ha suscitato notevole entusiasmo nei bambini, al punto da essere dispiaciuti di dover andar via.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!