Home » POLITICA » Savona, Ugo Ghione (NDS) e Massimo Lionti (FNL): “Chi compie atti di vandalismo deve risarcire i danni”

Savona, Ugo Ghione (NDS) e Massimo Lionti (FNL): “Chi compie atti di vandalismo deve risarcire i danni”

Savona. “Non è la prima volta che vandali e teppisti colpiscono Savona nei mesi scorsi sono
entrati e hanno danneggiato l’ITIS e l’ITG di via alla Rocca, hanno fatto danni nei parchi pubblici, dato fuoco a cassonetti e solo la settimana scorsa hanno imbrattato
di scritte i muri del teatro Chiabrera, c’era stata la dura reazione dell’assessore alla cultura che proponeva di “blindare il teatro” con delle cancellate.
Oggi ci troviamo di fronte ad un nuovo caso: cinque autovetture e tre motorini danneggiati, ma le forze dell’ordine sono riuscite ad intervenire tempestivamente grazie alla segnalazione di un cittadino e i colpevoli sono stati individuati, ma a parte una denuncia per guida in stato di ebbrezza pare non debbano affrontare nessuna conseguenza. È già successo in passato, ma non è concepibile, non è
accettabile continuare a tollerare episodi come questi. Chi compie atti di vandalismo deve come prima cosa risarcire i danni fatti, in secondo luogo deve risarcire le spese che la comunità deve affrontare per prevenire e reprimere gli atti di vandalismo ed infine se recidivo e uso a
comportamenti del genere deve finire in galera.”
Ugo Ghione (nella foto), Nuova Destra Savonese
Massimo Lionti, Forza Nuova Liguria

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!