Home » ARTE, SAVONA » Savona. Mostra “Mater” di Claudio Carrieri e Laura Bonfanti fino al 18 dicembre, prezzo del biglietto: 1 centesimo

Savona. Mostra “Mater” di Claudio Carrieri e Laura Bonfanti fino al 18 dicembre, prezzo del biglietto: 1 centesimo

Savona. Con lo slogan “L’arte ricomincia da Altamira”, la cooperativa savonese Altamira, che ha tra i suoi soci importanti artisti, critici, studiosi di storia dell’arte, presenta la mostra “Mater” del suo presidente Claudio Carrieri presso la “Cappella di San Michele”, fino al 18 dicembre (orario: tutti i giorni  16,30-19,30).

I motivi di attrazione alla visita possono essere diversi: intanto, ammirare la Cappella, sede già di una Galleria d’arte oggi della Cooperativa, che sa raccogliere e trattenere le opere esposte –come una preziosa cornice o grembo- in un particolare allestimento storico-artistico.

Poi, la vitalità della Cooperativa, da poco fondata ed espressione di molti e valenti personaggi creatori (http://www.altamira-cooperativa.it) oltre che di diverse iniziative già attuate e di numerose in via di  realizzazione.

Non ultimo, ovviamente, gustare la raccolta di opere di Carrieri con l’analisi della figura femminile, materna, ospitale, che va dalla preistoria fino ai giorni nostri. Carrieri, infatti, ha espresso, in vari lavori, nel tempo, il divino femminile, le odalische, le madonne dell’arte popolare, fino ad arrivare alla Madonna degli Abissi che abbraccia la sofferenza di chi perde la vita in mare. L’arte, infatti, secondo Carrieri, ha un impegno civile che è politico: parla alle persone del proprio tempo, deve rivolgersi alla società tutta e non solo a una ristretta cerchia di fruitori. Proprio come la Cooperativa che fa dell’arte un lavoro che si nutre di rispetto e di diritti, come tutti i lavori, ma sfronda tanti pregiudizi della gente. L’arte ci è vicina, cammina con noi, nella nostra epoca, può presentare prodotti di qualità e gusto a un prezzo accessibile a molti. Nell’esposizione, infatti, sono disposti anche i piatti (nel 2013, con il logo della cooperativa, è di Carrieri ma ogni anno sarà di un artista diverso) e piccoli oggetti che sono davvero alla portata di tutti. Anzi, secondo me, queste cose dovrebbero essere presentate al Terminal Crociere perché rappresentano bene la vita intellettuale della nostra Savona e molti turisti potrebbero avere desiderio di portarsi via per ricordo non un dozzinale e stereotipato souvenir ma una piccola opera d’arte.

Dunque, la mostra di Carrieri è, come sempre, ricca e multiforme: sculture, dipinti, ceramiche, ma, questa volta, la sue interpretazioni della Madonna della Misericordia si sono arricchite delle decorazioni di Laura Bonfanti. Ella ha potuto adornarle in piena libertà con i suoi “calligrammi”. Il risultato è quanto mai affascinante e poetico, genera stupore e stimola sentimenti di bellezza e abbandono. Un connubio artistico molto indovinato, da non perdere!

Se andrete, come spero, a fruire della mostra, avrete, però, un’altra sorpresa: dovrete pagare il biglietto. Sì, dovrete sborsare 1 centesimo! Ma, se non l’avete, niente paura! Carrieri ve lo presterà.

Riceverete allora un “biglietto” che vale certamente più del vostro centesimo e ciò vi stimolerà a pensare al servizio che ricevete, all’esposizione che vi è offerta, di valore ma non extraterrena, immersa nel mondo comune nel quale viviamo: diritti, doveri, lavoro, salario…

L’arte dovrebbe essere lavoro e vita, la nostra vita.
(Renata Rusca Zargar)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!