Home » EVENTI, PRIMO PIANO, SAVONA » Savona. La Camera di Commercio a Essen con fiori, piante e nuove tecnologie

Savona. La Camera di Commercio a Essen con fiori, piante e nuove tecnologie

Savona. Fiori e piante di tutto il mondo si danno appuntamento a Essen, città tedesca della Ruhr, che da martedì 28 a venerdì 31 gennaio ospiterà la 32ª  edizione della fiera internazionale del florovivaismo (IPM 2014). Oltre 1.500 espositori provenienti da 45 nazioni presenteranno ai visitatori professionali – se ne prevedono circa 60 mila – i loro prodotti e servizi innovativi nei settori Piante, Tecnica, Floricoltura e Allestimento.

IPM Essen è una consolidata vetrina internazionale per i produttori del ponente savonese. Il comparto florovivaistico ingauno, con oltre 1.500 aziende e una produzione annua stimata in circa 120 milioni di piante aromatiche e fiorite in vaso, è parte importante nell’economia della provincia di Savona, anche per i contenuti di creatività, innovazione e tecnica colturale che gli sono riconosciuti anche a livello internazionale.

Impegnati a sostenerne le potenzialità, Regione Liguria, Camera di Commercio di Savona e Comune di Albenga, con il supporto tecnico del Distretto Florovivaistico del Ponente e dell’Associazione Floras, hanno messo a disposizione uno stand collettivo nel Padiglione 6, intorno all’ormai famosa “Piazzetta Italia”, dove si aprono gli stand che ospitano circa 80 degli oltre 100 espositori italiani presenti in fiera. Altri stand, nei Padiglioni 3 e 8 ospitano aziende “made in Italy” che si occupano di tecnologie per l’agricoltura (serre, energie rinnovabili).

“L’internazionalizzazione è un elemento chiave per la crescita delle nostre imprese, sempre più impegnate nella ricerca di nuovi mercati e nuovi clienti in Italia e nel mondo – sottolinea il presidente della Camera di Commercio di Savona, Luciano Pasquale -.  La partecipazione alle fiere di settore più importanti è elemento chiave di una sfida che si gioca tutta sulla competitività. Per vincerla le imprese devono poter contare su un sistema di servizi qualificato ed efficace e sul sostegno, anche economico, nella promozione dei prodotti e nell’accompagnamento verso una presenza significativa sui mercati”.

Le novità più significative della presenza savonese a IPM 2014 sono rappresentate dal lancio del nuovo servizio di commercio floricolo in rete attraverso la Borsa Merci Telematica e dalla presenza, accanto ai floricoltori, di aziende industriali attive nella produzione di serre fotovoltaiche di nuova concezione, come Ferrania  Solis e Lombrosi di Carcare.

“Un secondo fattore fondamentale per la competitività delle imprese – aggiunge il presidente camerale – è rappresentato dallo sviluppo di strategie di filiera, collegate alla ricerca continua di più elevati contenuti qualitativi di processo e di prodotto. In questo modo realtà apparentemente lontane, come le industrie della Val Bormida e la floricoltura di Albenga si scoprono complementari. Così come da una rassegna di fiori e di piante può essere promozionato, anche sotto l’aspetto turistico, l’insieme della provincia di Savona. Spesso bastano un colore o un aroma a dare attrattività ad un territorio”.

E la Germania è anche il più rilevante bacino turistico straniero della Riviera di Ponente. Nello stand ligure saranno proposte delle offerte di soggiorno che comprendono anche visite nelle aziende floricole e agroalimentari. In particolare sarà presentata la seconda edizione della rassegna “Aromi e Colori”” che si terrà presso il polo agrotecnico di Albenga della Camera di Commercio a fine febbraio.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!