Home » CULTURA, SAVONA » Savona. Conferenza il 13 dicembre a Savona nell’Aula Magna del Liceo Chiabrera del Prof. Francesco De Nicola “Eugenio Montale dal “male di vivere” a “un’alba che domani per tutti si riaffacci”

Savona. Conferenza il 13 dicembre a Savona nell’Aula Magna del Liceo Chiabrera del Prof. Francesco De Nicola “Eugenio Montale dal “male di vivere” a “un’alba che domani per tutti si riaffacci”

Per il ciclo “Dalle nostre parti. La letteratura in Liguria dal Novecento ad oggi”, organizzato dal prof. Luigi Ferro

Savona. Venerdì 13 dicembre, alle ore 15.30, si terrà la conferenza di apertura del ciclo “Dalle nostre parti. La letteratura in Liguria dal Novecento ad oggi”, organizzato anche quest’anno dal prof. Pier Luigi Ferro per conto del Liceo Chiabrera Martini di Savona.

Il nome di Eugenio Montale è noto a tutti: la sua fortuna ai giorni nostri davvero incontestabile,  versi o i titoli delle sue poesie ricorrono nei social network, nei siti internet, blog dedicati alla poesia, riviste e pubblicazioni periodiche di ogni genere.

Negli anni Settanta, poco prima di ricevere il Nobel per la letteratura, il poeta genovese elencava ad un corrispondente i principali temi della sua poesia: l’amore, il desiderio dell’uomo di infrangere la «catena ferrea della necessità», il miracolo laico che consente di trovare un varco in essa, il paesaggio «qualche volta allucinato, ma spesso naturalistico: il nostro paesaggio ligure, che è universalissimo».

«Oh allora sballottati come l’osso di seppia/dalle ondate svanire a poco a poco; diventare un albero rugoso/o una pietra levigata dal mare; nei colori fondersi/ dei tramonti»; sono alcuni versi tratti da Riviere, dove gli ossi di seppia, scheletri di esseri viventi abbandonati sull’arenile dal mare, rottami, residui minimi, levigati e inariditi simboleggiano la poesia di Montale, scabra e levigata come il paesaggio di Liguria.

Ad Eugenio Montale e alla sua poesia, non solo a quella degli Ossi di seppia, ma anche delle raccolte successive e spesso meno note, è dedicata la conferenza di apertura del ciclo “Dalle nostre parti. La letteratura in Liguria dal Novecento ad oggi,” organizzato anche quest’anno dal prof. Pier Luigi Ferro per conto del Liceo Chiabrera Martini di Savona.

La conferenza sarà tenuta dal prof. Francesco De Nicola, docente di Letteratura italiana dell’Università di Genova e presidente del Comitato genovese della Società Dante Alghieri.

Dalle nostre parti proseguirà il 30 gennaio con la lezione della prof.ssa Simona Morando dedicata a Italo Calvino, quindi l’11 febbraio con un’introduzione alla poesia di Edoardo Sanguineti a cura della prof.ssa Manuela Manfredini. Il ciclo si concluderà l’8 aprile con un incontro col poeta inglese contemporaneo Julian Stannard e con le poesie genovesi di Sottoripa, di cui parlerà il prof. Massimo Bacigalupo, che ne ha curato la traduzione per le edizioni Il Canneto di Genova.

Gli incontri si svolgeranno tutti nell’Aula Magna del Liceo Chiabrera Martini in via Aonzo e sono aperti alla partecipazione della cittadinanza interessata.

Nella foto la copertina di “Immagini di una vita” di Eugenio Montale a cura di Franco Contorbia – con introduzione di Gianfranco Contini
(Eugenio Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2020 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIV - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!