Home » IMPERIA, PRIMO PIANO » Sanremo, un arresto gli salva la vita

Sanremo, un arresto gli salva la vita

Sanremo. Nella nottata i carabinieri del Radiomobile di Sanremo, durante un posto di  controllo, hanno fermato una macchina per quello che poteva essere un  normale controllo preventivo nell’ambito della prevenzione della guida in stato di ebbrezza. Fermato il veicolo ci si è da subito resi conto che il conducente, A. P., genovese classe 1972, era decisamente “su di
giri”, troppo agitato per aver appena semplicemente finito di trascorrere una nottata in discoteca in compagnia di un gruppo di amici e, già trovato
positivo all’etilometro, il soggetto è stato anche sottoposto ad un test speditivo per la ricerca di stupefacenti che ha dato esito positivo;
dato l’esito dei test,  i carabinieri hanno subito pensato di poter trovare altra sostanza stupefacente a carico del giovane  ed effettivamente la successiva perquisizione ha messo alla luce un piccolo campionario che comprendeva alcuni grammi di cocaina, un po’ di hashish e alcune dosi di anfetamine già pronte per essere cedute al miglior offerente. Il campionario ovviamente era anche corredato da una discreta somma in denaro in pezzi di piccolo taglio che potrebbero essere facilmente riconducibili all’attività illecita.
Trovato tutto il kit del piccolo spacciatore gli uomini dell’Arma  hanno
proseguito gli accertamenti in caserma dopo aver accompagnato l’uomo  
dietro alle sbarre della camera di sicurezza. È stato proprio durante
la notifica dei vari atti che i carabinieri hanno notato che il soggetto non
stava esattamente bene e, preoccupati che la cosa potesse essere seria, è
stato richiesto l’intervento della guardia medica; il referto stilato dal
sanitario ha fatto preoccupare non poco tutti perché ha evidenziato un
altissimo rischio di infarto collegato alla situazione sanitaria precaria
del paziente che, per altro, si trovava sotto l’effetto di sostanze
stupefacenti ed alcool in un cocktail che avrebbe potuto avere decorso
letale. Dopo una nottata passata in ospedale il giovane è stato rimesso a nuovo
dai medici del pronto soccorso ed in tarda mattinata non ha perso il suo
appuntamento con il giudice chiamato a decidere sulla sua condotta.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!