Home » CULTURA, IMPERIA » Sanremo. A Palazzo Borea d’Olmo “Dialoghi sulle Città Invisibili”

Sanremo. A Palazzo Borea d’Olmo “Dialoghi sulle Città Invisibili”

Sanremo. Venerdì 22 febbraio, alle ore 16.30, presso il Museo Civico di Palazzo Borea d’Olmo, si terrà l’incontro “Dialoghi sulle Città Invisibili”, ultimo degli incontri collaterali alla mostra “Città invisibili. 12 artisti per Italo Calvino”.

«Italo Calvino, – spiega la Fondazione Mario Novaro – come tutti i grandi creatori, suscita analisi e sollecita ispirazioni a non finire. Dopo il Quaderno numero 69 de “La Riviera Ligure” edito dalla Fondazione Mario Novaro e la mostra “Città invisibili. 12 artisti per Italo Calvino” visitabile al Museo Borea d’Olmo fino al 2 marzo 2013, ecco il secondo degli incontri collaterali volti ad arricchire la riflessione sullo scrittore ligure. A ingresso libero, si svolge nella sede dello stesso Museo civico sanremese, che ne cura l’organizzazione insieme alla Fondazione Novaro di Genova.

Un’ulteriore proposta, quindi, per approfondire la conoscenza dello scrittore che tanto ha dato alla cultura del Novecento, partendo dalla Liguria, dal suo carattere forte, silenzioso, originale.

I protagonisti della conferenza, Giorgio Bertone, Gerson Maceri e Walter Di Giusto, sono tre fra gli autori del Quaderno de “La Riviera Ligure” dedicato all’intellettuale sanremese. Come spesso accade, ogni articolo anziché costituire il punto finale di una ricerca, diventa la base di un’altra partenza. Nuove idee si allacciano a quelle messe nero su bianco e rimangono in attesa. “Ripensando Italo Calvino” è l’occasione per dare voce a quanto esposto sul “Quaderno” e agli eventuali aggiornamenti.

Bertone, docente di Filologia italiana all’Università di Genova, ha scritto due saggi: “Quarant’anni dopo. Attualità e inattualità delle ‘Città Invisibili’” e, insieme a Loretta Marchi, “La formica argentina. Una straordinaria tradizione familiare”. Maceri, studioso e scrittore, sempre nel “Quaderno” ha pubblicato “La cinquantaseiesima città invisibile”, riferendosi alla stessa Sanremo, nel suo rapporto di matrice con lo scrittore che da quella vissuta ne ha inventato tante con la fantasia. Infine l’artista Walter Di Giusto parlerà del progetto a cui lui stesso ha dato forma, cioè la mostra in corso al Museo Borea D’Olmo, di cui è stato il curatore.

Tutto ruota intorno alla città, a come la si vive e a come la si descrive, nella realtà e nell’immaginazione».
(D.C.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!