Home » IMPERIA, MUSICA, PRIMO PIANO » Sanremo. 63^ edizione del Festival all’Ariston

Sanremo. 63^ edizione del Festival all’Ariston

Sanremo. Ottimo share di ascolti riportato nelle due serate del 63° Festival della canzone italiana al Teatro Ariston di Sanremo. La prima serata, martedì 12 febbraio, si apre con Luciana Littizzetto che, da Cenerentola su una carrozza trainata da 4 cavalli bianchi, legge una lettera a Sanremo scherzando sulla par condicio. “Dopo quello che è successo con le elezioni, le dimissioni in Vaticano, qui manca che piovono rane e sbarcano gli alieni ad Arma di Taggia e stiamo a posto”. Conclude la lettura con la parola “culo”.  All’interno del Teatro, nel segno del “matrimonio” musica classica e canzone con “Va’ pensiero” (l’aria del “Nabucco”), dell’orchestra diretta da Mario Pagani con il coro dell’Arena di Verona.  Quindi, sul palco del Teatro, il comico Maurizio Crozza nell’imitazione di Berlusconi viene accolto con fischi e contestazioni. Tenta inutilmente di calmare il pubblico con l’aiuto del conduttore Fabio Fazio, cantando “Formidable”, ma dalla platea dell’Ariston si sentono urla “fuori” “vai a casa”. Urla e contestazioni che si trasformano in applausi quando Crozza  imita Bersani, Ingroia e Montezemolo.


Dopo di che viene annunciato il primo cantante in gara. È Marco Mengoni che si presenta con due canzoni: “Bellissimo” e “L’essenziale” che viene scelta dalla sala stampa. A seguire Rapfael Guellazzi che rimane in gara con “Sai (Ci basta un sogno)” preferita a “Senza ritegno”. Di Daniele Silvestri viene scelto il brano “A bocca chiusa” e va a casa “Il bisogno di te”. Simona Molinari e Peter Cincotti rimangono in gara con “La felicità”, mentre viene eliminata “Dr. Jekyle e Mr. Hyde”.

I Marta sui Tubi si esibiscono con “Dispari” che viene bocciata e con “Vorrei” che passa la selezione. Molto applaudita Maria Nazionale che rimane in gara con la canzone “È colpa mia” e rimane ferma nel tempo con “Quando non parlo”. La prima serata si chiude con Chiara Galiazzo che passa con “Il futuro che sarà”, fermata dal televoto con “L’esperienza dell’amore”.

Brillante e gioiosa l’apertura della seconda serata, mercoledì 13, con Beppe Fiorello (classe 1969, fratello di Rosario e della scrittrice e conduttrice Catena)  che, nel ricordare la sua fiction “Volare” (in onda lunedì 18 e martedì 19 febbraio in prima serata di Rai Uno), dedicata al cantautore pugliese Domenico Modugno (deceduto nel 1994), canta (indossando la giacca indossata da Mimmo nel 1958) “Vecchio frac”, “Cosa sono le nuvole” e “Tu si ‘na cosa grande”.


Secondo i sondaggi, Marco Mengoni risulta al vertice degli ascolti, seguito da Elio e le Storie Tese e Malika Ayabe tra i giovani cantanti interpreti. Dramma  dei Ricchi e Poveri per la scomparsa del figlio di Franco Gatti, un ragazzo di appena 22 anni. Ne dà la notizia Fabio Fazio, sottolineando la loro motivata assenza. In termini di share, qualche minuto dopo la mezzanotte della seconda serata,  il 59% di ascolti viene toccato alla fine dell’esecuzione di “Nel blu dipinto di blu” da Beppe Fiorello insieme con Fazio e la Littizzetto. Circa 12 milioni e mezzo di spettatori con Bar Rafaeli, ex fidanzata di Leonardo Di Caprio, che si è esibita in una performance alla batteria; quindi con il duetto Carla Bruni e Littizzetto. Anche Fazio ha svolto molto bene le sue imitazioni di Bruno Vespa e, con Neri Marcorè nei panni di Piero Angela


Ieri sera debutto di Renzo Rubino con “Il postino (Amami uomo)”, Il Cile (“Le parole non servono più”), Irene ghiotto (“Baciami?”) e i Blastema (“Dietro l’intima ragione”). Vanno avanti Renzo Rubino  e i Blastema. È stato richiesto un bis per Asaf Avidan (star israeliana) presentato da Bar Rafaeli. I Ricchi e Poveri avrebbero dovuto ricevere il premio alla carriera come è accaduto nella prima serata per Toto Cutugno martedì scorso.

Dopo 17 anni di assenza, gli Elio e le Storie tese sono tornati sul palcoscenico dell’Ariston. Il vero colpo di genio è stata “La canzone mononota”, passata con l’81% dei voti. Con loro si è chiusa la gara dei big.

Una serata, quella di ieri sera, con ascolti alle stelle e molto divertente in un clima divertito e leggero.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!