Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Sanremo 2015: la seconda serata

Sanremo 2015: la seconda serata



L’articolo completo di Antonella Gucci è su MUSICALNEWS.COM
http://www.musicalnews.com/articolo.php?codice=29720&sz=6


Sanremo. Ascolti boom per la prima serata del Festival di Sanremo di Carlo Conti. In media gli spettatori sono stati 11 milioni e 767 mila, pari al 49,34%. Dati superiori di quasi un milione di spettatori e circa quattro punti di share rispetto alla media della prima serata del Festival 2014. Solo curiosità? Verrà ripagato questa sera il coraggio di Conti di aprire con i giovani?

Si apre infatti subito con la gara ad eliminazione diretta tra Kutso (Elisa) e Kaligola (Oltre il giardino), vince la sfida la band, e tra Nigiotti (Qualcosa da decidere) che passa il turno, e Chanty (Ritornerai). Bravo Conti che ha dato la primissima serata ai giovani e non li ha relegati ad orari improponibili come negli anni passati. Peccato che 4 di loro si esibiranno solo una volta con questa nuova formula, anche se di contro c’è da dire che i brani sono già conosciuti da più di un mese..
Quindi spazio agli altri 10:
Nina Zilli, Sola. Un brano di classe. Lei ha voce e stile.
Marco Masini, Che giorno è. La sua voce è sempre la stessa, il brano al primo ascolto non è incisivo.
Anna Tatangelo che per la sua settima volta all’Ariston porta il brano Libera….
Raf, Come una favola. Mancava da 24 anni dal Festival…dal vivo il brano non rende, manca la voce (si vocifera che già dal mattino presentasse sintomi da raffreddamento)
Il Volo, Grande amore. Loro, già da tempo ritenuti possibili vincitori,si emozionano sul palco e il pubblico si alza in standing ovation.
Irene Grandi, Un vento senza nome. Non è la solita Irene Grandi, meno grinta, ma più lirica.
Biggio e Mandelli, Vita d’inferno. Dicevano che era un brano alla Cochi e Renato e così è….Biggio si dimentica che “coglioni” dal testo andava censurato con trombetta…
Lorenzo Fragola, Siamo uguali. Ritmo piacevole anche se il cantautore si mangiava le parole..
Bianca Atzei, Il solo al mondo. Brano carino, ma non abbastanza forte per vincere (o farsi ricordare)
Moreno, Oggi ti parlo così.

Per gli ospiti una menzione particolare per il Pilobolus Dance Theatre che mi hanno incantata.. e per la bellissima Charlize Theron che presenta la sua personalissima playlist ( Tom Petty – Free Fallin/ U2 – Who’s gonna ride your wild horses/Eros Ramazzotti – Un’altra te).

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO DI ANTONELLA GUCCI  SU MUSICALNEWS.COM
http://www.musicalnews.com/articolo.php?codice=29720&sz=6


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!