Home » EVENTI, IMPERIA » Sanremo. “Memorie di un tempo di guerra 1915/1918” di Enzo Ferrari e Francesco Milano

Sanremo. “Memorie di un tempo di guerra 1915/1918” di Enzo Ferrari e Francesco Milano

Sanremo. In occasione del “Maggio dei libri” che ricorda il centenario della Prima Guerra Mondiale, ieri pomeriggio, nella Sala convegni del  Museo Civico Palazzo Borea D’ Olmo di Via Matteotti 143, in Sanremo, è stato presentato, a cura del Circolo Parasio di Imperia,  il volume “Memorie di un tempo di guerra 1915-1918″ di Enzo Ferrari & Francesco Milano. Un’opera di 272 pagine con quasi 100 riproduzioni a colori e oltre 230 riproduzioni in bianco e nero. Un libro molto ricco di storia.

Ha fatto gli onori di casa la Dott.ssa  Loretta Marchi, Direttrice del Museo.

Giacomo Raineri, Presidente del Circolo Parasio, ha introdotto lo scrittore Enzo Ferrari che, a sua volta, ha illustrato le tante piccole storie quotidiane vissute in città e al fronte durante la Prima Guerra Mondiale.

“Il testo è il risultato di tante ricerche e documenti reperiti presso biblioteche, l’Archivio di Stato, l’Università, la Fondazione Mario Novaro, il Museo del Risorgimento, le Associazioni d’Arma; una raccolta, di ricordi, episodi, immagini e parole di gente comune. Molti hanno offerto cartoline, lettere, articoli di giornali, foto, diari, disegni di parenti e conoscenti”. Hanno spiegato gli autori.

“La memoria è un’esperienza che deve essere trasmessa alle generazioni future”, hanno, infine, rammentato.

Servizio fotografico di Pietro Raneri.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!