Home » POLITICA, SAVONA » Sanità Ponente savonese, Stefano Mai: “Come parlare con un muro di gomma”

Sanità Ponente savonese, Stefano Mai: “Come parlare con un muro di gomma”

Savona. “In materia di sanità, la Regione Liguria sta compiendo un grosso errore” – così Stefano Mai, sindaco di Zuccarello e capogruppo Lega Nord in Consiglio provinciale a Savona, commenta l’esito dell’incontro con l’assessore regionale Claudio Montaldo, svoltosi ieri pomeriggio nel palazzo della Regione Liguria a Genova.

“Critico con forza –  prosegue – il provvedimento regionale che ha attribuito i “super poteri” in materia di sanità al direttore Neirotti. È un modo che consente alla politica di sottrarsi alle proprie responsabilità e allo stesso tempo taccia il territorio, i Sindaci, che molto hanno da dire a riguardo. L’incontro tenutosi martedì pomeriggio nel palazzo della Regione con l’assessore regionale alla Salute Claudio Montaldo e con il direttore generale dell’Asl 2 Neirotti poteva e doveva essere un momento per ritrovarsi sui temi sanitari territoriali e per scambiarsi opinioni, ma si è trattato solamente dì parlare ad un muro di gomma”.

“Se la Regione Liguria non intende pensare alla salute dei cittadini, continueremo la battaglia a fianco del comune di Albenga e del comprensorio ingauno. Combatteremo con i sindaci del territorio tutto, perché ricordo che il maggior afflusso sull’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure influirà in modo massiccio sui tempi di attesa. I sindaci devono ribellarsi a un sistema regionale che vede un bilancio per la sanità che risulta essere l’80% del bilancio regionale e che, quindi, può dì sicuro reperire le risorse economiche mancanti in altro modo, senza necessariamente mettere a rischio la salute dei nostri cittadini. Solo un anno fa, l’assessore Montaldo si è travestito da carrozziere nell’ambito dell’iniziativa ‘Artigiano per un Giorno’, a favore dei comuni alluvionati. Propongo all’assessore, sulla falsariga di quanto già fatto, di provare a travestirsi, per un giorno, da malato, e il giorno successivo da volontario della Pubblica Assistenza Croce Bianca. Forse, quell’esperienza, lo porterebbe a rivedere drasticamente le sue scelte” – conclude Stefano Mai, sindaco di Zuccarello e capogruppo provinciale della Lega Nord.
(C.S.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!