Home » CULTURA, GENOVA » San Colombano Certenoli. Presentazione libro “Petali di parole” di Isabella Verducci

San Colombano Certenoli. Presentazione libro “Petali di parole” di Isabella Verducci

Genova. Sabato 27 aprile, alle ore 17.30, a San Colombano Certenoli (GE), presso l’Ostaia di  Storti, via Giovanni Pezzolo n. 167, sarà presentata la silloge poetica Petali di parole di Isabella Verduci, Laura Capone Editore, copyright 2013, Milano.

Interverranno: Claudio Solari, coordinatore della Mostra del Tigullio, Roberto Devoto, giornalista, Kathia Licciardi, pittrice e Isabella Verduci, poetessa. Seguirà un rinfresco offerto dal locale.

Petali di parole si avvicina al mondo poetico in punta di piedi, con delicatezza e profondità insieme, con brevi frasi che raccontano di esperienze vissute ed emozioni da condividere.

L’autrice ligure ha magnificamente presentato un bouquet di poesie denso di valori umani, dove il territorio chiavarese è co-protagonista, con i suoi scorci marini, con la solarità della sua gente, con le sue vicende vissute con passione coinvolgente. I sentimenti più intimi sono però espressi quasi con pudore, perché è in essi, nella loro preziosa semplicità, che ognuno può riscoprire il lato più vulnerabile di sé.

Isabella Verduci è una ragazza ligure dai pensieri delicati, come i fiori della sua terra, e profondi, come quelli del suo mare, al quale è profondamente legata. La sua famiglia e i suoi affetti l’hanno spronata a pubblicare questa silloge poetica iniziata quando era bambina.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!