Home » NEWS FUORI REGIONE » Sabato 20 ottobre a Cascina Macondo “Minchia di Re” con Cristiana Soci e Nagi Tartamella

Sabato 20 ottobre a Cascina Macondo “Minchia di Re” con Cristiana Soci e Nagi Tartamella

Cascina Macondo. Sabato 20 ottobre (ore 21.00), presso Cascina Macondo,  la coproduzione di 
Voci Erranti Onlus, Cie Racines de Poche e Cascina Macondo APS,  presenta il lavoro teatrale “Minchia di Re” a cura di Cristiana Soci e Nagi Tartamella (Sguardo esterno: Florian Lasne), che sono anche gli interpreti del lavoro che prende il titolo da “La Viola di Mare”, un pesce voluto da Dio che, quando è maschio, si chiama “Minchia di Re”. 
Per amore diventa femmina e ha i colori del fiore. 
Torna di nuovo maschio dopo che l’acqua si è presa le sue uova.

Ricordiamo che ratto dal romanzo “Minchia di Re” di Giacomo Pilati (Mursia Editore, 2004), è anche il film “Viola di Mare” (regìa di Donatella Maiorca, prodotto da Maria Grazia Cucinotta) che è stato presentato nel 2009 alla IV edizione del Festival Internazionale del Film di Roma con interpreti Valeria Solarino, Isabella Ragonese, Ennio Fantastichini, Giselda Volodi, Marco Foschi, Alessio Vassallo, Aurora Quattrocchi, Lucrezia Lante della Rovere, Maria Grazia Cucinotta.

Una storia di omosessualità femminile nella Sicilia di fine ottocento.
Scenari di pietre, scogli e vento.
Un’isola in cui la malattia più grave è quella di voler essere liberi.

Pina, che suo padre la voleva maschio.
Pina, che una femmina è una vergogna peggio della morte.
Pina, che ama Sara.
Pina, che con la complicità silenziosa di un intero paese diventa Pino.
E sotto il mare che non gli importa niente se noi ci siamo o non ci siamo. 
ll mare che c’è sempre stato lì ed è meraviglioso. Un romanzo delicato e potente che fa emergere il conflitto tra l’individuo da una parte, la morale comune e l’autorità costituita dall’altra.

Un linguaggio ironico e profondo capace di cogliere l’attualità del tema della libertà individuale in una società che allora come oggi è condizionata da stereotipi e pregiudizi.

Per le prenotazioni: info@cascinamacondo.com

Comodo parcheggio intorno alla chiesetta Madonna della Rovere per quanti giungeranno da lontano. Possibilità anche di pernottamento a costi di Bed & Breakfast 
presso la Foresteria “Tiziano Terzani” di Cascina Macondo.

Questo l’indirizzo: CASCINA MACONDO – ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE – Centro Nazionale per la Promozione della

Lettura Creativa ad Alta Voce e POETICA HAIKU – Borgata Madonna della Rovere, 4

10020 Riva Presso Chieri – Torino – Italy – tel. 0119468397

info@cascinamacondo.com -   www.cascinamacondo.com

Nelle foto:  il pesce “Minnchia di re”; le attrici Nagi Tartamella e Cristiana Soci
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!