Home » MUSICA » Sabato 2 febbraio: rock showcase per i Durden & the Catering a Roma. Cosa ha scritto Marco Travaglio su di loro?

Sabato 2 febbraio: rock showcase per i Durden & the Catering a Roma. Cosa ha scritto Marco Travaglio su di loro?

È questo un articolo di Sarah Benedetta Viola che è stato pubblicato su Musicalnews.com e che pubblichiamo volentieri anche su “Liguria 2000 News”.

L’ep dell’esordio discografico si intitola Il nostro quadro ed e’ supportato da due ottimi videoclip: brillante la produzione artistica di Francesco Tosoni. Complimenti allo scouting di Giancarlo Passarella per U.d.U. Records.

Cari lettori, fate finta di niente …

Appuntamento al romano Lian@Teatro Centrale Carlsberg, in Via Celsa 6. Sabato 2 Febbraio (con entrata gratuita) i Durden & The Catering presenteranno il loro ultimo EP Il nostro quadro,uscito per U.d.U. Records ed edizioni NML New Model Label…. sul palco numerosi ospiti fra cui Nathalie, Renzo Rubino, Lavinia Desideri, Makay e Massimiliano Bruno come presentatore.

Scrive Marco Travaglio nel retro copertina del disco …Ho conosciuto David Boriani, in arte Durden, perché un giorno mi ha scritto una mail e mi ha chiesto di poter usare la frase di un mio articolo che, lo confesso, mi ero già dimenticato di aver usato e scritto. Naturalmente ho accettato, non foss’altro che per la gratitudine di avermela ricordata. L’idea poi che entrasse in una canzone mi ha un po’ inorgoglito. Ora l’ho appena sentita, quella canzone. E presto – se avete acquistato questo album – la ascolterete anche voi. E’ molto bella, fin dal titolo: Res Publica. Non capita tutti i giorni che un giovane cantautore scriva una canzone, le metta un titolo in latino e la dedichi all’educazione civica. Meglio cosi: visto che l’educazione civica è sparita dalle scuole, almeno sopravvive nella musica. Comunque Durden, prima del mio calembour, ha infilato un verso che è ancora meglio … La verità sempre a galla, speriamo non venga su morta…. Ecco, speriamo.” David Boriani – in arte Durden – ama lasciarsi ispirare da diversi generi musicali dal folk al la canzone d’autore e arrangiamenti si muove tra influenze jazz, rock, reggae e pop. Nel novembre del 2008 Durden fonda “Durden & The Catering” con Emiliano Martinello alle percussioni e Paolo Gerosimi al basso e, dal 2010, con Giuseppe Levanto al piano Rhodes. Da qui un’ intensa attività live nei principali locali e manifestazioni della Capitale, guadagnandosi l’attenzione degli addetti ai lavori e di un appassionato pubblico di estimatori tra cui il giornalista Marco Travaglio e il regista attore Eodardo Leo. Nel maggio del 2011 esce il primo singolo autoprodotto, Nel tuo immaginario, il cui videoclip (realizzato dallo studio pubblicitario Arteidea Advertising Network) viene diffuso in rete ed ottiene immediatamente numerose visualizzazioni. Nel dicembre del 2011 Durden si classifica tra i primi quaranta finalisti di Area Sanremo con “Il nostro quadro” e, nei primi mesi del 2012, ultima la lavorazione del primo EP omonimo, affidando la produzione artistica a Francesco Tosoni – Noise Symphony Art Studio (Nathalie, Makay, Tony Formichella…). Il video di Il nostro quadro” è stato realizzato a Roma dal regista Marco Maiello – Casa di produzione 4K.

Nella foto Durden, la copertina dell’ep e il logo della U.D.U.

(Sarah Benedetta Viola)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!