Home » NEWS FUORI REGIONE » Roma. Serata di premiazione della VI edizione del premio cinematografico ‘La pellicola d’oro’

Roma. Serata di premiazione della VI edizione del premio cinematografico ‘La pellicola d’oro’

Roma. Lunedì sera, 25 aprile, presso il Teatro GHIONE di Roma si è svolta la cerimonia di premiazione della VI Edizione del Premio cinematografico “LA PELLICOLA D’ORO”, ideato nel 2011 dallo Scenografo e Regista Enzo De Camillis e promosso ed organizzato dalle associazioni “ARTICOLO 9 CULTURA E SPETTACOLO” e “SAS CINEMA”.

Un importante premio, mai pensato prima, dedicato alle maestranze del cinema, ovvero i direttori di produzione, gli attrezzisti, gli elettricisti, i macchinisti, le sarte e tutte quelle figure tecniche ed artigianali che impiegano la loro alta professionalità per realizzare un film e comunemente non vengono riconosciute adeguatamente solo perché poco visibili. Inoltre, molto spesso questi mestieri vengono tramandati di padre in figlio, come nel caso della Famiglia Leurini, che effettua Trasporti Cinematografici dal 1930.

Quest’anno i gemelli Amedeo e Umberto Leurini hanno ricevuto con grande emozione il Premio alla Carriera per la loro lunghissima attività a servizio del Cinema italiano, che è stato consegnato loro dall’amico di una vita Terence Hill.

Anche al famoso ed amatissimo Mario Girotti, in arte Terence Hill, è stato conferito il Premio alla Carriera, per essere presente sulle scene sempre con enorme successo dall’età di dodici anni. Egli è il protagonista della fiction “DON MATTEO”, giunta alla decima serie e campione di ascolti della sua categoria. Egli sul palco ha mostrato i suoi apprezzamenti verso questo Premio, che è indirizzato a tutte quelle persone con le quali trascorre la maggior parte del suo tempo, quindi, la sua seconda famiglia.

Numerose le novità di questa edizione 2016; infatti, per la prima volta è stato consegnato dalla Presidente dei Giornalisti cinematografici Laura Delli Colli un Premio Speciale quale Miglior Attore a Marco Giallini per il film “LORO CHI?” e Migliore Attrice a Maria Pia Calzone per il film “IO CHE AMO SOLO TE”. Si tratta di un premio che scaturisce dal voto espresso direttamente dalla troupe in base alla qualità del rapporto umano instaurato con l’artista nel corso della lavorazione del film.

La conduzione della serata è stata affidata ai bravissimi attori Nicola Pistoia e Edy Angelillo, che ha brillantemente sostituito la collega Ketty Roselli, recentemente infortunatasi.

Nel parterre d’eccezione erano presenti numerosi personaggi noti del mondo artistico, culturale e della comunicazione, fra i quali l’attore Leo Gullotta, il produttore esecutivo della FILMAURO Maurizio Amati, la regista Cinzia Th Torrini, il Presidente degli Autori di Fotografia Daniele Nannuzzi, lo scenografo Osvaldo Desideri, il produttore Pietro Innocenzi, il Presidente della FITeL Giovanni Ciarlone, le attrici Greta Scarano, Ilenia Pastorelli, Marina Pennafina, la Segretaria di Edizione e Regista Annamaria Liguori, Federica Tessari, Andrea Busiri Vici e tantissimi altri.

La Banda Musicale della Marina Militare ha eseguito piacevoli intermezzi musicali sulle note dei compositori Ennio Morricone e Nino Rota, che hanno firmato le più belle musiche da film, apprezzate a livello internazionale.

Ecco i premiati delle dieci categorie professionali in concorso:

Francesco Morbilli Miglior Direttore di Produzione per il film SUBURRA premio consegnato da Maurizio Amati;

Matteo Carlesimo Miglior Operatore di Macchina per il film LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT premio consegnato da Cinzia Th Torrini;

Virgilio Palone Miglio Capo Elettricista per il film SUBURRA premio consegnato da Daniele Nannuzzi;

Piero Bosi Miglior Capo Macchinista per il film IO CHE AMO SOLO TE premio consegnato da Paola Mammini;

Fabio Marconi Miglior Attrezzista di Scena per il film ASSOLO premio consegnato da Greta Scarano;

Daniela Lombardo Migliore Sarta di Scena per il film SUBURRA premio consegnato da Graziella Pera;

Maurizio Corridori Miglior tecnico di Effetti Speciali per il film LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT premio consegnato da Ilenia Pastorelli;

Sartoria Tirelli Migliore Sartoria Cineteatrale per il film IL RACCONTO DEI RACCONTI premio consegnato da Leo Gullotta;

Massimo Sergianni Miglior Capo Costruttore per il film SUBURRA premio consegnato da Osvaldo Desideri;

Marco Valerio Gallo Miglior Story Board Artist per il film LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT premio consegnato da Giovanni Ciarlone.

A conclusione della serata, il Presidente del Premio Enzo De Camillis è salito sul palco per i ringraziamenti e ha dato al numeroso pubblico l’arrivederci al prossimo anno.

Il servizio fotografico è stato realizzato dal photoreporter Maurizio Riccardi.
(Francesco Mulè)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!