Home » NEWS FUORI REGIONE » Roma. Comitato Unicef in aiuto ai bambini dei territori palestinesi

Roma. Comitato Unicef in aiuto ai bambini dei territori palestinesi

Roma. “Nella striscia di Gaza il bilancio del conflitto è drammatico: dopo due mesi dall’inizio dei combattimenti si stima che la popolazione coinvolta sia di oltre 1,5 milioni di persone, di cui quasi la metà sono bambini”. Così nell’appello/richiesta di aiuto ai bambini dei territori palestinesi  da parte del Comitato Unicef Italia, nella persona del presidente Giacomo Guerrera.

Che aggiunge: “Questo sarà ricordato come il più sanguinoso conflitto degli ultimi anni in questa regione. Il numero di vittime tra i bambini è senza precedenti. Il peggiore registrato negli scontri dal 2008 ad oggi. Migliaia di loro sono rimasti uccisi o hanno subito seri danni fisici e psicologici a causa delle operazioni militari, degli attacchi aerei e dei bombardamenti. I nostri operatori, che si trovano nell’area di crisi, ci riferiscono storie drammatiche, come quella di Kinan, 5 anni, gravemente ferito da una granata dopo un raid aereo che ha raso al suolo la sua casa e ha ucciso sei membri della sua famiglia. Kinan ha smesso di parlare dalla notte del bombardamento e ancora non sa che il padre e la sorella sono morti.

L’Unicef ha lanciato subito un piano di intervento per portare ai bambini della Striscia di Gaza medicine, kit di pronto soccorso, cibo e acqua, e per avviare la ricostruzione di infrastrutture essenziali come scuole, ospedali, servizi idrici e igienico-sanitari  Da settimane ormai i nostri operatori stanno supportando squadre di emergenza per l’assistenza e il sostegno psicosociale delle vittime e stanno potenziando gli aiuti per interventi strutturali, come la riparazione della rete idrica e fognaria che è stata danneggiata durante i bombardamenti”.

“Per rispondere ai bisogni umanitari della popolazione  – conclude il presidente Unicef Utalia – abbiamo bisogno di fondi, per questo motivo oggi inviamo questo appello che la nostra popolazione (collaboratori, sostenitori, simpatizzanti)  sta leggendo. Una piccola donazione ci permetterà di portare aiuti immediati ai bambini del territorio palestinese. Ricordiamo che con soli 25 euro si possono acquistare 1859 compresse per purificare l’acqua; 50 euro permetterebbero l’acquisto  di 139 confezioni di biscotti ad alto valore energetico; con 100 euro si acquisterebbero 64 taniche per il trasporto dell’acqua; 250 euro sarebbero sufficienti per 18 kit di primo soccorso”.

Ecco come intervenire: c/c postale n. 745000 – Banca Popolare Etica – Iban  IT55O0501803200000000505010 – cod. fiscale 5 x mille: 01561920586 – www.unicef.itdonatori@unicef.it

Per informazioni: Comitato Italiano per l’Unicef Onlus – Via Palestro, 68 – 00185 Roma – Numero Verde 800-745000 – Fax +39.06.47809270.
(Francesco Mulè)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!