Home » NEWS FUORI REGIONE » Riuscita conferenza stampa del Comitato Cittadino di Massafra/Per una corretta Gestione dei Rifiuti. Giovedì presentazione del libro “Veleno”

Riuscita conferenza stampa del Comitato Cittadino di Massafra/Per una corretta Gestione dei Rifiuti. Giovedì presentazione del libro “Veleno”

Massafra. Come in precedenza annunciato, oggi 22 ottobre, si è svolta presso la sede di Mediterranea Consuno, in via Fratelli Bandiera 22, la conferenza stampa organizzata dal Comitato cittadino di Massafra/per una corretta gestione dei rifiuti di cui fanno parte Mediterranea Consumo (Lucia Lazzaro), Orizzonti Nuovi (Savino Lattanzio) e  Coop. Il Filo di Arianna (Giovanni Tammaro). Dopo i saluti è stata annunciata l’imminente presentazione del libro di Cristina Zagaria “Veleno” che sarà presentato giovedì 24 ottobre alle ore 10.30 presso la sede del Liceo De Ruggieri.

La dott.ssa Lucia Lazzaro, membro del Comitato, durante la conferenza stampa, ha sottolineato come <con la presentazione del testo della Zagaria, il comitato vuole intraprendere un percorso di diffusione delle ‘buone pratiche’ a livello sociale, un grosso esempio di cittadinanza attiva, attraverso personaggi rappresentativi che, per esempio nel campo delle emissioni industriali, hanno raggiunto livelli molto alti nel sensibilizzare la popolazione circa le problematiche che tali contaminazioni comportano a danno dell’ambiente e delle persone>.

Sottolineato, inoltre, che <Il percorso che iniziamo con gli studenti, continuerà con il coinvolgimento di altri Istituti Superiori>. Compromesso, se così si può definire, è appunto il romanzo “Veleno”, che racconta la storia del chimico Daniela Spera. Una donna che, grazie alle sue competenze specifiche nel campo della propagazione di sostanze tossiche, ha intrapreso una vera e propria ‘battaglia’ per favorire innanzitutto l’informazione corretta nei confronti dell’opinione pubblica e la possibile diminuzione, o eliminazione di sostanze altamente nocive nell’aria. La stessa ha raggiunto a riguardo, in prima persona,g li ambiti ministeriali, nazionali e europei, per  descrivere, quindi denunciare, quanto accade nella provincia di Taranto. Daniela Spera è stata anche ascoltata presso l’aula del Parlamento Europeo a Bruxelles. Un disastro ambientale quasi annunciato che oggi, a conferma, si delinea nelle righe di un intreccio connesso al business imprenditoriale, assenza di tutela sindacale e sanitaria, incuria governativa che ha compromesso la salute di molti cittadini in maniera estrema, il più delle volte irreversibile.

Il comitato ha annunciato anche la visita di Francesco Cenci, sociologo e urbanista, fondatore della casa delle città di Napoli, presso Mediterranea Consumo. L’iniziativa in corso a Napoli riguarda un centro di progettazione partecipata dove si cerca di definire la rigenerazione urbana di Napoli. Stesso intento è quello atteso dalla visita di Cenci nella provincia di Taranto.

Quindi a seguire l’incontro con Paul Connett, prevista il 7 novembre prossimo. Data che precede l’8 novembre, giornata internazionale contro l’incenerimento dei rifiuti, promosso dall’associazione mondiale GAIA. Connett è ideatore della strategia ‘rifiutizero’ ormai nota a livello internazionale. Il Comitato intrattiene da tempo rapporti col professore americano che ha annunciato nella sua città, San Francisco, entro il 2020 la produzione zero di rifiuti.

Maria Grazia Solabate del Comitato  ha anche annunciato che <il 18 gennaio sarà con noi il premio Nobel per l’Ecologia, Rossano Ercolini e speriamo di proporlo agli studenti attraverso incontri/dibattito>.

Fine specifico quindi è la divulgazione delle ‘buone pratiche’, in particolare ‘fare rifiuti zero’ significa implementare delle buone azioni a 360°, partendo dal ‘basso’, dai giovani e giovanissimi.

Il Comitato/per una corretta gestione dei rifiuti desidera intraprendere una serie di ‘buone azioni’ nel concreto. Nel tarantino la Regione Puglia ha affidato e finanziato  tre progetti a tutela ambientale: uno a wwf, uno a Mediterranea Consumo, uno a Sherwood Grottaglie. Il Comitato si offre di accogliere tutte le azioni promosse dalle diverse associazioni che si spendono in propositi a difesa ambientale e s’impegna a divulgarle.

Per informazioni: tel. 3498851313; e-mail: marilinamastrangelo@libero.it

Nella foto il  Liceo “De Ruggieri” di Massafra.
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!