Home » CULTURA, GENOVA, PRIMO PIANO » Ritorna lo scrittore-poliziotto Alessandro Maurizi con il giallo mozzafiato “Castigliego e i tormenti del Papa” (Fratelli Frilli Editori)

Ritorna lo scrittore-poliziotto Alessandro Maurizi con il giallo mozzafiato “Castigliego e i tormenti del Papa” (Fratelli Frilli Editori)

Genova. Dopo il successo di “Roma e i figli del male” (già alla terza ristampa) ritorna Alessandro Maurizi, lo scrittore-poliziotto rivelazione del 2018, con un romanzo giallo mozzafiato “Castigliego e i tormenti del Papa” stampato (pagine 240) nella collana SuperNoir Bross da Fratelli Frilli Editori. Si tratta della seconda indagine del commissario Manuel Castigliego, un poliziotto italo-spagnolo assegnato alla Squadra Mobile di Roma.

Il caso della morte di un giornalista indipendente viene seguito in maniera non ufficiale dal commissario Castigliego. Una pista lo porterà nuovamente in Vaticano dove, nel frattempo, si susseguono una serie di omicidi che a loro volta prenderanno svariate direzioni complicando oltremodo la soluzione del caso.

Castigliego indaga in maniera non ufficiale sulla morte del giornalista Freitas, e tra le sue carte trova un post-it su cui è vergata una sola parola: “Sheol”. Castigliego apprende dal suo amico arcivescovo Delfo Furiesi che, secondo l’Antico Testamento, lo Sheol è un luogo putrido e tenebroso, il regno di tutti i morti senza distinzione sociale, dove Dio minaccia di precipitare gli uomini. Nel frattempo, durante il conclave che elegge Papa Celestino VI, un cardinale muore avvelenato. Assassinio o tragica fatalità? La serie di omicidi non finisce qui e le indagini dell’affascinante commissario Castigliego si diramano in più direzioni, fino a prendere in considerazione la teoria dell’umana pietas, ma l’aiuto di un bizzarro anatomopatologo si rivela prezioso. Unico neo: dovrà diradare la frequentazione con la bella Aurora, la sua ultima conquista.

Alessandro Maurizi, nato nel 1965 a Tuscania, Sovrintendente Capo della Polizia di Stato, vive e lavora a Viterbo. Dal 2011 è il presidente dell’Associazione Letteraria Mariano Romiti alla quale è legato l’omonimo premio dedicato alla letteratura noir e poliziesca giunto alla settima edizione. Nel 2008 esce il suo primo romanzo “L’ultima indagine” (Ciesse Edizioni), secondo classificato al Premio Fedeli. Dal 2010 pubblica numerosi racconti in diverse antologie tra le quali: “Viterbo in giallo” (Edizioni il Foglio) con il racconto “Il mondo di Alice” menzione speciale dell’Associazione Culturale Carta e Penna di Torino; “Delitti d’estate” (Novecento Editore) con il racconto “Amore e Morte” finalista al Giallo Mondadori di Ravenna; “Crimini sotto il sole” (Novecento Editore) con il racconto “Il fiore del male”; “Meglio non morire d’estate” (Giulio Perrone Editore) con il racconto “L’estate del cardinale”, finalista al Giallo Mondadori di Latina; “Nero mediterraneo” (Ego Editore) con il racconto “L’Idra”. Con il racconto Senza amore, senza vita vince l’ottava edizione del concorso letterario “Carabinieri in giallo 2014”, il racconto è stato pubblicato sul nr. 1374 della storica collana del “Giallo Mondadori” (2015). Nel 2017 con il racconto “Storia di Aylan” si classifica al terzo posto nel concorso “Pagine Migranti” rivista ufficiale della Polizia di Stato. Nel 2014 pubblica il suo secondo romanzo “Il Vampiro di Munch” (Ciesse Edizioni) con il quale vince il Premio Bovezzo in Giallo e il Premio Fortezza di Monte Alfonso in Garfagnana. Da anni organizza eventi culturali collaborando con Caffeina Festival di cui l’Associazione Letteraria Mariano Romiti è tra i soci fondatori. Dal 2016 è direttore generale di Ombre Festival, un’importante manifestazione culturale che si svolge a Viterbo nel mese di luglio. Con Fratelli Frilli Editori ha pubblicato Roma e i figli del male (2018).

Per contatti con  lo scrittore-poliziotto Alessandro Maurizi inviare e-mail: alesmaurizi@libero.it

. Per altre notizie o richiesta del libro rivolgersi a Fratelli Frilli Editori S.r.l. – Via Priaruggia, 33/r – 16148 Genova; tel. 0103071280;3663131664; e-mail: comunicazione@frillieditori.com.



Nelle foto la copertina del romanzo “Castigliego e i tormenti del Papa” e il suo autore Alessandro Maurizi.
(Eugenio Bolia)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!