Home » NEWS FUORI REGIONE » Risanamento ambientale Ilva. Passare dalle parole ai fatti. La FIM Cisl di Taranto spinge sugli interventi

Risanamento ambientale Ilva. Passare dalle parole ai fatti. La FIM Cisl di Taranto spinge sugli interventi

Taranto. Il segretario generale della FIM Cisl di Taranto Mimmo Panarelli ha dichiarato (come riporta un comunicato stampa della stessa FIM Cisl) che per quanto riguarda il risanamento ambientale ILVA bisogna passare dalle parole ai fatti  Il tempo degli annunci, infatti, è terminato e bisogna agire. Viene fatto presente che l’Ilva deve realizzare nell’immediato, in attesa che si approvi la nuova Aia, un piano d’interventi in sintonia con quanto prescritto dal Gip. Le criticità presenti nei 6 impianti confiscati dalla magistratura sono note a tutti, per mezzo del dispositivo di sequestro. Esistono, quindi, una serie di indicazioni della Procura, utili al miglioramento delle condizioni ambientali, di fronte alle quali l’azienda, già nelle scorse settimane, ha mostrato la sua disponibilità ad attuare il percorso di bonifiche. Le stesse dichiarazioni del ministro Clini, il quale ha affermato che gli interventi necessari predisposti dal Gip diventeranno parte integrante della rivisitazione della nuova Aia, indicano all’Ilva le azioni opportune da intraprendere, affinché si dimostri che realmente si voglia passare dalle parole ai fatti.

Il piano richiesto è ritenuto uno strumento necessario, per consentire alla stessa Procura di effettuare, in tempo reale sul campo, ogni più opportuna verifica tesa al miglioramento delle condizioni ambientali.

Il presidente dell’Ilva Bruno Ferrante, nel cogliere la necessità evidenziata dalla FIM Cisl, ha annunciato che entro la fine della prossima settimana, l’azienda sarà in grado di presentare agli organismi istituzionali preposti un primo programma di interventi da realizzare negli impianti posti sotto sequestro, a partire dall’area dei Parchi minerali vero cruccio della questione.

Al tavolo è emersa l’intenzione dell’Ilva, alla luce di alcune verifiche effettuate a livello mondiale, di valutare la fattibilità senza  precludere alcuna altra strada di un sistema – intelligente computerizzato – per consentire una maggiore umidificazione dell’area Parchi, attraverso il posizionamento di una serie di “cannoni”, ubicati tra i cumuli, oltre al miglioramento del sistema della filmatura. È già in atto la diminuzione delle giacenze di minerale, così come predisposto dal dispositivo della Procura atto ad abbassare l’altezza dei cumuli presenti.

La FIM Cisl ritiene tuttavia che, accanto agli interventi immediati, servano interventi strutturali che riguardino la copertura dei parchi (serve predisporre da subito un piano di fattibilità).

Alla luce delle preoccupazioni manifestate, rispetto alla tenuta occupazionale del sito di Taranto, il presidente ha tranquillizzato le organizzazioni sindacali sul mantenimento della forza lavoro oggi presente nello stabilimento tarantino.

Infine, per quanto attiene il rapporto delle relazioni sindacali posto dalla FIM Cisl, l’azienda si è resa disponibile a rafforzare il modello di relazioni attraverso il confronto continuo. In tal senso, per la prossima settimana, è previsto un incontro con le organizzazioni sindacali finalizzato a conoscere nel dettaglio  i nuovi interventi che intende eseguire. Alla luce delle preoccupazioni manifestate, rispetto alla tenuta occupazionale del sito di Taranto, il presidente ha tranquillizzato le organizzazioni sindacali sul mantenimento della forza lavoro oggi presente nello stabilimento tarantino.

Nella foto il segretario generale della FIM Cisl di Taranto Mimmo Panarelli.
(N.B.)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!