Home » NEWS FUORI REGIONE » Riondino, Barbareschi, Lojodice e Mastrangelo al Premio Rodolfo Valentino 2015

Riondino, Barbareschi, Lojodice e Mastrangelo al Premio Rodolfo Valentino 2015

Castellaneta. Meno di un mese: tanto manca alla nuova edizione del Premio Rodolfo Valentino Italian Excellence. Settimane frenetiche che la Fondazione Rodolfo Valentino, organizzatrice dell’evento, utilizzerà per definire l’elenco dei premiati, individuati dall’Academy del Premio Rodolfo Valentino.

La sfida, come annunciato, era quella di essere all’altezza della edizione 2014.

Con i nomi di presentatrice e regista, Nathalie Caldonazzo e Graziano Galatone, la fondazione ha piazzato il primo colpo e oggi è in grado di svelare i primi nomi dei premiati 2015.

A cominciare da Michele Riondino, attore tarantino che ha dato volto e … gambe a Pietro Mennea nella fiction “La freccia del Sud” su Rai 1 per la regia di Ricky Tognazzi. Anima del concertone del primo maggio di Taranto, prima linea nelle battaglie civili per la sua terra d’origine, Riondino riceverà il Premio Rodolfo Valentino Italian Excellence anche per quel suo peculiare tratto caratteriale, espressione di una passione autentica nella quale possono riconoscersi tutti i pugliesi.

“La freccia del Sud”, inoltre, sarà un capiente serbatoio dal quale attingere, perché la fondazione ha deciso di premiare la stessa fiction, circostanza che nel futuro diverrà consuetudine, attraverso uno dei suoi principali produttori; sarà Luca Barbareschi, infatti, responsabile della casa di produzione Casanova Multimedia, a ritirare l’iconica statuetta del Premio Rodolfo Valentino Italian Excellence. Attore eclettico, prima che produttore, politico dalle posizioni mai scontate, Barbareschi sarà sicuramente uno dei mattatori di questa edizione.

Il Premio Rodolfo Valentino Italian Excellence, però, non guarda solo al cinema o alla fiction. Giuliana Lojodice, monumento del teatro italiano e anche lei di origini pugliesi, sarà tra i premiati di questa edizione. Una vita intera spesa per il palcoscenico, senza mai derogare al codice del vero attore, Giuliana Lojodice è l’esempio di come questo mestiere sia prima e soprattutto una vocazione.

Come può esserlo lo sport, sacrificio e abnegazione incondizionati. La fondazione lo chiederà a Gigi Mastrangelo, asso della pallavolo che riceverà il Premio Rodolfo Valentino Italian Excellence per lo sport; originario di Mottola in provincia di Taranto, colonna della nazionale, prova vivente che i sogni dei giovani sportivi pugliesi possono avverarsi, Mastrangelo è recentemente diventato anche uomo di spettacolo avendo partecipato all’edizione 2013 di “Ballando con le stelle” su Rai 1 con Milly Carlucci e all’edizione 2015 di “Detto fatto” su Rai 2 con Caterina Balivo.

Quattro nomi che sono solo l’assaggio di quel che accadrà in questo mese che ci separa dalla serata di gala del prossimo 24 maggio al teatro Valentino di Castellaneta, la città natale del grande divo.

Il ‘mito’ è tornato a casa.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!