Home » NEWS FUORI REGIONE » Riconoscimenti a studenti meritevoli e Costituzione per i neo maggiorenni

Riconoscimenti a studenti meritevoli e Costituzione per i neo maggiorenni

Palagianello (Ta). Così come, ormai, avviene dal 2008 ovvero dal primo mandato dell’attuale sindaco Michele Labalestra, l’Amministrazione Comunale, a ridosso delle festività natalizie, organizza una cerimonia tesa a premiare tutti quei ragazzi e giovani che si sono distinti durante l’anno nel campo dello studio, dalla scuola secondaria di primo grado all’università.

Un’occasione, quindi, per incentivare i ragazzi a dare il meglio di se stessi, proprio partendo dai banchi di scuola: “Se qualcuno si accorge di loro e li premia quando raggiungono il massimo dei voti – dice il primo cittadino Michele Labalestra -, allora li si incoraggia ad andare avanti”.

A dispetto di coloro che non credono più nella meritocrazia, l’Amministrazione vuole incoraggiare i giovani a confidare nelle proprie potenzialità e, soprattutto, incentivarli a credere, ancora con speranza, nel futuro. “Impegnarsi nello studio – ha detto l’assessore alla Pubblica Istruzione Adelaide Galante – non è mai tempo perso. E’ un investimento, a lungo termine, per se stessi e, soprattutto, per la società che oggi più che mai, ha bisogno di eccellenze, di intelligenze su cui scommettere e di menti autonome”.

Così l’Amministrazione Comunale di Palagianello, giovedì 21 dicembre, alle ore 18, presso il castello “Stella Caracciolo” consegnerà un attestato e una litografia raffigurante il Comune e la sua gravina verdeggiante, così com’era prima dell’incendio dello scorso agosto, ai 19 neo laureati. Ai nove licenziati della scuola secondaria di primo grado “Marconi”, di cui ben tre con dieci e lode, andrà un attestato e il vocabolario della Lingua Italiana, che resta il volume più prezioso per preservare la nostra lingua. Un altro riconoscimento ai sette diplomati con 100.

Durante la stessa cerimonia a coloro che durante l’anno hanno compiuto 18 anni, in tutto 95, sarà consegnata la Costituzione Italiana, in grado di far comprendere quelli che sono i propri diritti e i propri doveri di cittadini d’Italia e d’Europa, l’unica e autentica depositaria di valori come la libertà, la democrazia, la considerazione dell’altro. “Principi, questi, che dovrebbero continuare ad ispirare l’operato di tutti gli Italiani – commenta il sindaco Labalestra – a scuola come sul campo del lavoro, in famiglia come nei rapporti col diverso, nel rispetto del Tricolore, emblema inconfutabile della nostra Storia, del nostro essere Italiani”.

Sarà anche l‘occasione per l’Amministrazione Comunale per ringraziare quei cittadini che, a vario titolo, si sono resi artefici e protagonisti di azioni volte al bene di Palagianello e della sua comunità.

Nella foto, il testo della Costituzione per i 18enni
(Maria Florenzio)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!