Home » NEWS FUORI REGIONE » Resoconto della seduta Consiliare di Massafra del 26 novembre

Resoconto della seduta Consiliare di Massafra del 26 novembre

Massafra. In apertura di seduta il sindaco Fabrizio Quarto ha elogiato il consigliere Luigi Pistoia resosi autore di una bella pagina di soccorso: mentre percorreva un tratto di strada extraurbano, il consigliere notava uscire delle fiamme da una macchina con l’autista intento a cercare di spegnere l’incendio. Operazione che, con i pochi mezzi a disposizione, in un primo momento non aveva buon fine. Mentre si adoperava nello spegnimento insieme al proprietario dell’auto, notava che questi si accasciava per arresto cardiaco. Pistoia, senza indugio, gli praticava un incessante massaggio al cuore, per circa 20 minuti, tenendolo così in vita sino all’arrivo dei sanitari del 118 che lo prendevano in consegna praticandogli tutte le cure necessarie. Il sindaco, tra gli applausi dei presenti, ha ringraziato Pistoia a nome della collettività massafrese per l’importante intervento che ha salvato la vita all’automobilista.

Il sindaco ha relazionato sulla variazione al bilancio (approvata con 16 voti favorevoli e 1 contrario) per varie e diverse esigenze come: sostegno per gli interventi allo Stadio Italia, per attività del Piano di Zona, per servizio raccolta rifiuti solidi urbani, luminarie natalizie, manutenzione stradale. Inoltre il sindaco ha evidenziato che il prossimo anno sarà avviata la procedura per l’accensione di un mutuo necessario a realizzare la riqualificazione del Lungovalle “Niccolò Andria”.

Approvate le ratifiche di Giunta aventi ad oggetto variazioni al bilancio e, dopo la relazione del consigliere Ciaurro, la massima assise cittadina ha deliberato favorevolmente una serie di riconoscimenti di debito fuori bilancio per sentenze esecutive emesse dal Giudice di Pace e per la regolarizzazione dell’asporto da sentenza.

L’assessore alla Pubblica Istruzione, Maria Rosaria Guglielmi, ha presentato il Programma Comunale per gli interventi per il diritto allo studio e per la promozione del sistema integrato di educazione e di istruzione dell’anno 2020. La proposta prevede: trasporto scolastico, servizio di refezione scolastica e di contribuzione alle spese di gestione della scuola dell’infanzia paritaria, fornitura gratuita dei libri di testo agli alunni della scuola secondaria di I e II grado appartenenti a famiglie indigenti, fornitura ausili per alunni diversabili. Confermata, inoltre, la volontà d’istituire il “polo dell’infanzia”, in attesa dei finanziamenti regionali secondo il piano che individua: esecuzione di interventi di ristrutturazione edilizia, di riqualificazione funzionale ed estetica e di messa in sicurezza, acquisto di arredi delle aree interne ed esterne, realizzazione del Piano della Formazione del personale.

Rinviati, invece, i punti inerenti al Regolamento Comunale per la Commissione delle Pari Opportunità con la nomina dei componenti e quello riguardante la modifica dell’art. 3 dello stesso regolamento.
(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!