Home » NEWS FUORI REGIONE » Resoconto della seduta consiliare di Massafra del 13 giugno

Resoconto della seduta consiliare di Massafra del 13 giugno

Massafra. L’assessore al Bilancio e Finanze Maria Cristina Ricci ha relazionato sul punto inerente all’approvazione del Rendiconto della Gestione dell’Esercizio 2017.

L’assessore Ricci ha evidenziato che la gestione finanziaria si è svolta in conformità ai principi ed alle regole previste in materia di finanza locale e di contabilità pubblica. Il fondo di cassa dell’Ente, al 31 dicembre 2017, è pari a €. 14.104.717,21. Sempre l’assessore Ricci ha affermato che per l’anno 2017 è stato rispettato il Pareggio di Bilancio, così come risulta dalla certificazione inviata alla Ragioneria Generale dello Stato.

Il sindaco Fabrizio Quarto ha proposto un emendamento, successivamente approvato, finalizzato ad accantonare sul fondo contenzioso circa 1 milione e 600mila euro e a lasciare nella quota di avanzo libero la restante parte pari a €. 2.486.423,23, da poter utilizzare solo a definizione della controversia Cisa, che al momento vede un accantonamento pari a circa 11 milioni di euro. Pertanto, ha concluso l’assessore Ricci, il conto del bilancio dell’esercizio 2017 si è chiuso con un avanzo di amministrazione di €. 4.087.877,50.

Il consigliere Tamburrano è intervenuto sul punto ponendo l’interrogativo se fosse legittima la quantificazione dell’accantonamento per la controversia Cisa, mentre il consigliere Zanframundo ha chiesto delucidazioni in merito al fondo rischi legali. Il sindaco Quarto si è soffermato sul più volte citato accantonamento e su come si stiano smaltendo i debiti “pregressi”.

Con 16 voti favorevoli e 6 contrari, il Consiglio ha approvato il Rendiconto della Gestione  Esercizio 2017.

Inoltre la massima assise cittadina ha deliberato favorevolmente il riconoscimento dei debiti fuori bilancio iscritti all’ordine del giorno, tranne quello inerente alla Società Progeva, che è stato ritirato.

Nella parte dedicata alle interrogazioni e interpellanze, diversi consiglieri hanno animato un dibattito sul “funzionamento” delle deleghe fuori giunta e su una diffida presentata da un cittadino avente ad oggetto alcune “problematiche urbanistiche”.
(A. N. F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!