Home » NEWS FUORI REGIONE » Resoconto della conferenza “Donne della Bibbia: bellezza, intrighi, fede, passione” tenutasi a Massafra

Resoconto della conferenza “Donne della Bibbia: bellezza, intrighi, fede, passione” tenutasi a Massafra

Massafra. Di alto valore culturale l’evento organizzato presso il Palazzo della Cultura dall’Università Popolare delle Gravine Ioniche, di intesa con la Biblioteca Comunale e la Fidapa, sezione di Massafra, in collaborazione con i Lions Club Massafra Mottola “Le Cripte”, il Rotary Club e la Consulta delle Associazioni di Massafra sul tema: <<Donne della Bibbia. Bellezza, Intrighi, Fede, Passione>>.

Un’iniziativa, come ha evidenziato la prof.ssa Mastrangelo, in sintonia con la recente provocazione di Papa Francesco di far entrare la Bibbia quotidianamente nella nostra vita, cosi come il cellulare è diventato strumento indispensabile nella quotidianità. La Bibbia, il libro dei libri, fonte di storia, cultura, da molti conosciuta in maniera superficiale, ha ispirato nei secoli numerosi artisti, come nel Medioevo le rappresentazioni artistiche dei racconti biblici sopperivano all’analfabetismo dei poveri. Facendo riferimento a Giuditta, l’eroina biblica, rappresentata nel Dittico di Botticelli e utilizzata nella locandina, la prof.ssa Mastrangelo ha concluso il suo intervento.  Di seguito la Presidente della Fidapa, prof.ssa Maria Emmanuela Lazzàro, ha posto l’accento sul concetto di “Parità di genere” e sull’impegno dell’Associazione nel far emergere nella donna talenti nascosti che, la storia e le diverse sensibilità, non le hanno riconosciuto, relegandola ad un ruolo subalterno. Oggi la donna, a differenza del passato, è più determinata nel ridisegnare la propria vita all’interno della coppia, della famiglia e della società.

La trattazione del tema, un approfondimento della storia femminile nel percorso dell’umanità, sarà scoprire, forse, ha aggiunto la prof.ssa Lazzàro, gli stessi ritratti di donne del nostro contesto storico. E’ seguita la brillante dissertazione sull’argomento <<Donne della Bibbia>> del prof. Antonio Favale, biblista che ha incantato il numeroso pubblico. Partendo dalla lettura di alcuni testi dei Sapienti d’Israele (Qoelet e Siracide), il relatore ha individuato una non celata atmosfera di misoginia che si incunea anche tra le pieghe del Nuovo Testamento, dimostrando come, in realtà, queste ed altre pagine, impressionano molto meno quando si coglie la qualità della Rivelazione biblica, cioè la sua storicità o incarnazione. La parola di Dio non è un’astratta sequenza di asettiche e perfette tesi teologiche, bensì un seme deposto nel terreno tormentato della storia, in una società e in una cultura ben circoscritta e datata che si deve sciogliere e comprendere. Interpretata autenticamente la Bibbia rivela sulla questione femminile un volto ben differente dalla prima impressione.

Per evidenziare come la presenza femminile nella Bibbia accompagna tutto il testo e che sono proprio le donne le convinte custodi e vere interpreti del piano di Dio, il prof. Favale ha dato una pista di lettura. Iniziando dalla creazione della donna nel dimostrare la stessa natura e dignità con l’uomo, ha sottolineato in Eva il mistero della tentazione del serpente e della seduzione. Dopo Eva, Sara, moglie di Abramo, poi Rebecca, moglie amata di Isacco, a seguire Abigail per poi arrivare a Debora che si troverà alla testa del popolo eletto. Di segno opposto Dalila, la seduttrice, che affascina Sansone, riducendolo in suo potere con la sua ingannevole bellezza. A concludere la carrellata l’eroina Giuditta che, benché vedova, risulta essere il personaggio più autorevole della sua città Betulla, per intelligenza e saggezza e per la capacità di leggere il contesto storico che Israele sta vivendo, per l’agilità con cui sa ricorrere a tutti i mezzi a sua disposizione per annientare il nemico e per la totale fiducia che ripone in Dio. Di altre donne si parla ancora nell’Antico Testamento, ma questo, ha concluso il prof. Favale, sarà detto in altro appuntamento. Nel porgere il saluto dell’Amministrazione Comunale, con un breve intervento sul tema, il Sindaco avv. Fabrizio Quarto ha chiuso la serata.

Nella foto: un momento della serata.
(A.N.F.)







Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!