Home » POLITICA, PRIMO PIANO » Regione, Sanità, Caso Gsl, Viale: governiamo il processo di risoluzione contratto a tutela di pazienti e lavoratori. Il futuro dell’ospedale di Albenga non in discussione

Regione, Sanità, Caso Gsl, Viale: governiamo il processo di risoluzione contratto a tutela di pazienti e lavoratori. Il futuro dell’ospedale di Albenga non in discussione

Genova. “La risoluzione del contratto con la Gsl sarà governata nei tempi: non c’è alcuna intenzione da parte di questa amministrazione regionale né di interrompere i percorsi di cura in atto dei pazienti né di lasciare a casa i lavoratori né di chiudere l’ospedale di Albenga”.

Così interviene la vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale sul caso Gsl di Albenga che ha comunicato le disposizioni all’Asl 2 savonese sul Governo della risoluzione del contratto con la Regione Liguria.

“A parte la sospensione dal 22 dicembre al 7 gennaio già prevista – spiega la vicepresidente Viale – l’attività generalizzata per tutta l’ortopedia elettiva presso l’Asl riprenderà il 7 gennaio e la programmazione degli interventi non viene pertanto sospesa fino a nuove determinazioni che saranno concordate anche con l’azienda. La necessità di tutelare la continuità di cura dei pazienti, di valutare le forme di tutela occupazionale sul territorio, la presenza di un pregresso contenzioso sollevato dalla società GSL nei confronti di ASL 2 costituiscono circostanze che richiedono un ampio approfondimento di natura giuridica e gestionale, nel corso del quale non può determinarsi l’interruzione delle attività di chirurgia ortopedica di elezione presso l’ospedale di Albenga”.

Infine la vicepresidente Viale puntualizza: “L’obiettivo posto dal progetto di sperimentazione era molto ambizioso e sicuramente rappresentava un’esigenza reale di domanda sanitaria da parte dei cittadini, tuttavia l’unico obiettivo indicato dalla precedente giunta nel contratto non è stato raggiunto e l’attuale giunta ha dovuto prendere atto degli esiti negativi per non incorrere in ulteriori ritardi. Si è quindi preso atto che un’esperienza si è chiusa in quanto, pur essendo condivisibile l’obiettivo di limitare le fughe, il percorso individuato in precedenza non è risultato efficace”.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!