Home » POLITICA » Regione, Pesca: via al bando per i Gac-Gruppi azioni costiera

Regione, Pesca: via al bando per i Gac-Gruppi azioni costiera

Genova. Nascono in Liguria i Gac-Gruppi di azione costiera, forme di partenariato pubblico e privato previsti dall’Unione Europea, espressione dei territori e  costituiti da pescatori, acquacoltori per la valorizzazione dei prodotti delle aziende del settore, il rafforzamento della filiera ittica locale,  il pesca-turismo, la tutela e la promozione dei territori costieri.

La Regione Liguria, su proposta dell’assessore alla Pesca Giovanni Barbagallo, ha approvato  un bando ad hoc, pubblicato oggi  sul Bur-Bollettino ufficiale e sul sito web che fissa i requisiti e identifica le zone del Mar Ligure  che possono candidarsi a ospitare il primo Gruppo di azione costiera. Sono: la zona Ventimiglia-Sanremo-Imperia,  quella compresa tra Loano-Finale Ligure e Bergeggi, la zona Camogli-Sestri Levante e  Cinque Terre-La Spezia.


Tra le iniziative realizzabili dal Gac anche i progetti di cooperazione con altre zone di pesca  nazionali e transnazionali e difendere l’occupazione del comparto.

Il provvedimento fa parte dell’asse 4 del Fondo europeo della pesca 2007-2013 ed è finanziato dalla Regione Liguria  con 600  mila euro.



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!