Home » PRIMO PIANO » Regione. Manovra: soddisfazione in Liguria per salvataggio festività (e ponti)

Regione. Manovra: soddisfazione in Liguria per salvataggio festività (e ponti)

Genova. Soddisfazione della Regione Liguria, dalla quale a ferragosto era partito un SOS ai parlamentari,  per il salvataggio delle feste del primo maggio, 25 aprile e 2 giugno e quelle concordatarie dalla manovra del governo che, grazie a un emendamento del  non saranno più  accorpate alla domeniche   per avere più produttività.

Per una regione come la Liguria, che da anni lavora per destagionalizzare le vacanze, sempre più “mordi e fuggi” e sempre più legate ai “ponti”, il danno sarebbe stato enorme.

“Per risparmiare 10 le aziende ricettive e l’economia del territorio avrebbero perso entrare pari a mille, una follia, far sentire le nostre voci è servito”, spiega l’assessore al Turismo Angelo Berlangieri  che, prima di tirare un sospiro di sollievo, a Ferragosto, aveva fatto un appello ai parlamentari liguri e  allo stesso ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla (nella foto), ospite del Premio Fedeltà del Cane a San Rocco di Camogli.

Il “salvataggio” è frutto di un emendamento alla manovra del Pd, accolto dal relatore e approvato all’unanimità.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!