Home » NEWS, PRIMO PIANO » Regione. Maltempo. Torna l’allerta gialla per temporali

Regione. Maltempo. Torna l’allerta gialla per temporali

Genova. Dopo alcuni giorni di variabilità tornano le fasi instabili sulla nostra regione. La Protezione civile regionale ha, dunque, diffuso l’allerta meteo gialla per temporali emanata da Arpal. Questa la scansione oraria e la zone coinvolte:

Zone A, D: dalle ore 8 alle 19 di domani, martedì 6 novembre

Zona B: dalle ore 8 alle 21 di domani, martedì 6 novembre

Zone C, E: dalle ore 8 alle 24 di domani, martedì 6 novembre.

L’allerta riguarda i bacini piccoli e medi delle diverse zone. Nessuna criticità sui bacini grandi.

La situazione: dalle prossime ore si avvicinerà alla Liguria un vasto sistema frontale, attualmente sulla Penisola Iberica. A precederlo un flusso umido da Sud Est che, dalla mattinata di domani, darà origine alla cosiddetta fase pre frontale. Il passaggio del sistema vero e proprio è atteso in giornata con piogge e fenomeni temporaleschi in trasferimento da Ponente verso Levante. Per domani attesi anche venti forti meridionali con raffiche di burrasca sui rilievi e i capi esposti.

Ecco, dunque, l’avviso meteorologico emesso per la giornata di oggi e per le due successive con i fenomeni previsti:

Oggi, lunedì 5 novembre: Un nuovo vasto fronte freddo si approssima dalla Penisola Iberica favorendo un persistente flusso umido da Est-Sud-Est. Nel corso della giornata piogge diffuse in estensione da Ponente verso Levante. L’intensità dei fenomeni risulterà generalmente debole o localmente moderata su A, D e parte occidentale di B, piogge sparse e intermittenti altrove; su A e D i fenomeni risulteranno più persistenti, con cumulate significative a fine giornata. Possibili isolati rovesci o temporali forti su A, B, D.

Domani, martedì 6 novembre: il sistema frontale transita rapidamente da Ponente verso Levante favorendo una progressiva intensificazione delle precipitazioni su buona parte della regione. Si prefigurano piogge di intensità fino a moderata con cumulate significative su D, B, C, E. Alta probabilità di temporali forti su tutte le aree a partire dalla mattinata. Venti forti da Sud-Est, su B, C, D sui 50-60 km/h raffiche fino a burrasca fino a 70-80 km/h, specie sui rilievi e sui capi più esposti.

Dopodomani, mercoledì 7 novembre: non sono attesi fenomeni di rilievo.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!