Home » LA SPEZIA, PRIMO PIANO » Regione, Maltempo: prolungato lo Stato di Allerta 2 meteo fino alle ore 18 di domani

Regione, Maltempo: prolungato lo Stato di Allerta 2 meteo fino alle ore 18 di domani

La Spezia. Il Centro Meteo Regionale ha prolungato lo Stato di Allerta 2 meteo  fino alle ore 18.00 del 7 novembre prossimo in relazione alla situazione di particolare vulnerabilità del territorio a seguito degli eventi alluvionali del 25 ottobre scorso. In sede di C.C.S. presso la Prefettura di Spezia nella riunione delle ore 18.00 è stato fatto il punto della situazione di tutto il territorio anche per verificare le necessità emergenziali ancora in essere e l’utilizzo delle forze occorrenti per pianificare gli interventi occorrenti.

Tutto il dispositivo delle forze di pronto intervento è stato mantenuto attivo nei comuni colpiti; in particolare sotto la direzione tecnica dei Vigili del fuoco sono continuate le operazioni di movimentazione terra e di pulizia degli edifici e degli scantinati.

Il territorio provinciale è stato attentamente monitorato, con specifici adeguati sopralluoghi, per verificare la condizione degli smottamenti franosi sulla viabilità provinciale. Ciò in particolare nelle zone della Val di Vara e della Riviera.

Sopralluoghi sono avvenuti lungo tutta l’asta fluviale per verificare le situazioni di eventuale pericolosità dovuta alla presenza di alberi caduti.

I presidi collocati sulle strade provinciali inibite alla circolazione effettuati con personale dell’esercito, delle polizie provinciale e comunali, e del volontariato non hanno registrato situazioni particolari.

A Monterosso al Mare e Vernazza sono proseguite, laddove era possibile operare in condizioni di sicurezza, le attività di rimozione dei materiali e dei detriti e creare dei varchi per il deflusso di acque piovane.

Nei Comuni della Val di Vara, attraverso i Centri Operativi Comunali (C.O.C.), sono stati attentamente verificate le situazioni di rischio del territorio e adottati interventi di ripristino degli argini danneggiati e pulizia degli alvei dei torrenti, operazioni assolutamente prioritari per il rischio idraulico. Tali operazioni sono state effettuate con l’intervento di militari del Genio pontieri che sono intervenuti sul torrente Mangia e Gravegnola.

E’ continuata la presenza dei presidi sanitari  nelle zone non evacuate mediante l’attuazione di Posti Medici Avanzati (PMA) nelle zone a maggiori difficoltà di collegamento per assicurare adeguata assistenza sanitaria alla popolazione.

Sulla linea ferroviaria La Spezia-Genova prosegue l’attività di un presidio di sorveglianza H 24 da parte del  personale delle Ferrovie dello Stato delle strutture e impianti ove è registrata una particolare criticità, con monitoraggio sul versante incipiente la ferrovia.

Continua il dispositivo predisposto dalle Forze di polizia per i servizi di vigilanza antisciacallaggio e di ordine pubblico.





Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!