Home » NEWS, PRIMO PIANO » Regione. In Liguria allerta meteo per neve

Regione. In Liguria allerta meteo per neve

Genova. La Protezione Civile della Regione Liguria ha diffuso l’ALLERTA METEO PER NEVE diramata da Arpal secondo le seguenti modalità:

ZONA A (costa):

  • oggi mercoledì 28 febbraio GIALLA fino alle 20, poi ARANCIONE fino alle 23.59;
  • domani giovedì 1 marzo ROSSA dalle 00.00 alle 12.00, poi ARANCIONE fino alle 18, poi GIALLA fino alle 23.59.

ZONA A (interno):

  • oggi mercoledì 28 febbraio GIALLA fino alle 23.59;
  • domani giovedì 1 marzo ARANCIONE dalle 00.00 alle 18, poi GIALLA fino alle 23.59.

ZONA B (interno e costa):

  • oggi mercoledì 28 febbraio GIALLA fino alle 23.59;
  • domani giovedì 1 marzo ARANCIONE dalle 00.00 alle 23.59.

ZONA C (interno e costa):

  • oggi mercoledì 28 febbraio VERDE fino alle 23.59;
  • domani giovedì 1 marzo ARANCIONE dalle 00.00 alle 18, poi GIALLA fino alle 23.59.

ZONA D:

  • oggi mercoledì 28 febbraio GIALLA fino alle 23.59;
  • domani giovedì 1 marzo ARANCIONE dalle 00.00 alle 23.59.

ZONA E:

  • oggi mercoledì 28 febbraio VERDE fino alle 23.59;
  • domani giovedì 1 marzo ARANCIONE dalle 00.00 alle 23.59.

I fenomeni continueranno nella giornata di venrdì, seguire gli aggiornamenti.

LA SITUAZIONE: quella trascorsa è stata la terza notte gelida in Liguria, dove soltanto due località costiera sono rimaste di poco sopra allo zero, Ventimiglia e Sanremo, rispettivamente a +0.3°C e +0.2°C. In termini assoluti ancora Poggio Fearza (Imperia) con -15.6°C e Calizzano (Savona) con -15.2°C hanno registrato i valori più bassi, che sono stati abbondantemente sotto i -10°C in diverse località dell’entroterra: in provincia di Savona Piampaludo -15°C e Montenotte Inferiore -14.7, in provincia di Genova Cabanne -14.5°C e Santo Stefano d’Aveto -13.5°C, in provincia di Imperia, oltre a Poggio Fearza, colle Belenda -13.4°C, in provincia di La Spezia Casoni di Suvero -10.7 e Scurtabò -10.6°C.

Lungo la costa queste le minime dei capoluoghi: Imperia -0.8°C, Savona -2.1°C, Genova -2°C e La Spezia -3.9°C.

Nella notte spolverate nel levante di Genova, con i fiocchi che hanno imbiancato la costa e l’immediato entroterra da Sori/Bogliasco al centro cittadino, sconfinando poi sul ponente genovese; situazione analoga fra Savona e Albenga.

Nel corso della giornata si andranno intensificando i venti da nord, fino a valori di burrasca sul ponente. Dalla sera avremo un progressivo peggioramento delle condizioni meteo a cominciare da ponente, con nevicate diffuse fin sulla costa, in estensione nella notte al resto della regione, con il seguente dettaglio riportato nell’avviso meteorologico:

OGGI, MERCOLEDÌ 28 FEBBRAIO:

Possibili spolverate nevose sulla costa di AB, nevicate deboli su interno di AB e su D.

In serata peggioramento ad iniziare dal Ponente con nevicate deboli sulla costa di A e fino a moderate nel relativo interno.

Progressiva estensione dei fenomeni nevosi nel corso della notte al resto della regione.

Venti settentrionali in intensificazione dal pomeriggio, fino a burrasca in serata su A, forti su BD.

Condizioni di elevato disagio per freddo.

DOMANI, GIOVEDÌ 1 MARZO:

Dalle prime ore della notte nevicate diffuse, anche a carattere di rovescio, con intensità debole sulla costa di BC, moderata su quella di A, tra moderata e forte nell’interno.

Su A e C è previsto un rialzo dello zero termico nel corso del pomeriggio ad iniziare dagli estremi, che potrà dar luogo a locali fenomeni di gelicidio nelle valli interne.

Venti settentrionali di burrasca su CDE, di burrasca forte su AB con raffiche fino a 90-100 km/h.

Mare localmente agitato su A.

Condizioni di elevato disagio per freddo.

DOPODOMANI, VENERDÌ 2 MARZO:

Fino alle prime ore del mattino ancora possibili spolverate nevose sulla costa di B e sulla parte orientale della costa di A.

Deboli nevicate negli interni di AC, moderate in quelli di B e su DE, con quota neve in progressivo rialzo.

Possibili fenomeni di gelicidio, specie nelle valli interne.

Venti forti da Nord, Nord-Ovest su ABD.

Disagio moderato per freddo.

Per ulteriori dettagli si consiglia di consultare il bollettino per la Liguria che verrà emesso nelle prossime ore e disponibile all’indirizzo https://www.arpal.gov.it/homepage/meteo/previsioni/bollettino-liguria/riassunto.html

La suddivisione del territorio regionale per zone di allertamento è la seguente:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Valfontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

Il dettaglio, comune per comune, è reperibile sul sito www.allertaliguria.gov.it dove sono riportate anche le norme di autoprotezione consigliate dalla Protezione Civile Nazionale, da adottare prima e durante gli eventi.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!