Home » POLITICA, PRIMO PIANO » Regione, Imprese, Guccinelli: ”Ulteriori fondi per prestiti rimborsabili. dalla giunta stanziati 500mila euro per riaprire bando”

Regione, Imprese, Guccinelli: ”Ulteriori fondi per prestiti rimborsabili. dalla giunta stanziati 500mila euro per riaprire bando”

Genova. Ulteriori 500mila euro dalla Giunta regionale ligure, su proposta dell’assessore allo sviluppo economico, Renzo Guccinelli (nella foto), per la riapertura del bando sui prestiti rimborsabili alle piccole e medie imprese. I nuovi finanziamenti si vanno ad aggiungere ai precedenti 33 milioni di euro già stanziati che avevano consentito di soddisfare 56 richieste su un totale di 80 domande presentate.

Il bando finanzierà, attraverso risorse POR, il programma operativo regionale, investimenti produttivi ancora da realizzare, ad un tasso agevolato dello 0,5%, per realizzare interventi finalizzati all’innovazione dell’azienda dal punto di vista tecnologico, produttivo, gestionale, organizzativo e commerciale.

I prestiti saranno concessi fino al 70% dell’investimento richiesto a Filse e per il 100% dell’investimento, di cui una quota dell’80% richiesta a Filse e un 20% messo a disposizione da una banca convenzionata.

“Con queste nuove risorse e grazie alla riapertura del bando – ha commentato Guccinelli – contiamo di soddisfare ulteriori richieste per colmare il più possibile le nuove domande”. Le domande potranno essere presentate dal 17 febbraio  fino al 17 marzo 2014 e Il bando sarà disponibile dalla prossima settimana sul sito di Filse.
(C.S.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!