Home » EVENTI, GENOVA, PRIMO PIANO » Regione. Domenica la ‘Sagra del pesce’ di Camogli, una frittura da tre tonnellate nella maxi-padella nel Guiness dei primati

Regione. Domenica la ‘Sagra del pesce’ di Camogli, una frittura da tre tonnellate nella maxi-padella nel Guiness dei primati

Camogli (Genova). Conto alla rovescia per la 64^ edizione della Sagra del Pesce di Camogli, tre tonnellate di pesce che domenica saranno fritte nella maxi-padella inserita nel Guiness dei Primati, 26 quintali di peso, un diametro di quattro metri, divenuta il  simbolo di un appuntamento molto conosciuto anche all’estero, dagli Stati Uniti al Giappone.

Sarà un   week end che porterà nella cittadina del Golfo Paradiso decine di miglia di ospiti anche prima  della grande frittura di  domenica pomeriggio, in programma in piazza Colombo, dalle 15.30 alle 17.30.

Anche quest’anno la Sagra del Pesce, promossa dalla Pro Loco  con il Comune  di Camogli e patrocinata dalla Regione Liguria, avrà anche una finalità benefica. Delle 10-12 mila porzioni  di frittura che   saranno  distribuite , 3.500 saranno a disposizione di chi, con un contributo di  5 euro , insieme con la vaschetta di pesce, riceverà in omaggio  il piattino-ricordo di ceramica con il logo della sagra del Pesce 2015. Le restanti porzioni  resteranno a disposizioni totalmente gratuite.

Il ricavato della frittura mista solidale sarà devoluto interamente all’associazione Anfass Villa Gimelli Onlus di Rapallo che assiste le famiglie  di persone con disabilità intellettiva e relazionale e che, grazie alla Sagra del Pesce di Camogli, potrà acquistare un nuovo mezzo di trasporto.

Sempre domenica pomeriggio, a Ruta di Camogli, è in programma la distribuzione della frittura mista di pesce,a cura dei Volontari del Soccorso della frazione camogliese.

Degustazioni di pesce e altre specialità liguri camogline, tutti i giorni della festa,  anche alla “Sagra in tavola”, con lo stand gastronomico in Largo Ido Battistone.

Domani, sabato 9 maggio, vigilia della sagra, Camogli festeggerà il patrono San Fortunato con la processione dell’Arca accompagnata dalla banda “Città di Camogli” e i Cristi  delle Confraternite Genovesi  con l’accensione  in spiaggia dei falò dei quartieri “Porto” e Pinetto e lo spettacolo pirotecnico  curato dalla BIG, Bruscella Italian Group di Modugno (Bari), a Rivo Giorgio.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!