Home » EVENTI, GENOVA, PRIMO PIANO » Regione. Domani treno storico per i fuochi della sagra del pesce di Camogli

Regione. Domani treno storico per i fuochi della sagra del pesce di Camogli

Genova. Anche quest’anno sabato sera cittadini e turisti provenienti dal levante ligure e diretti alla Sagra del pesce di Camogli avranno a disposizione un treno storico.

L’iniziativa è stata assunta dalla Regione Liguria per favorire l’afflusso alla manifestazione domani sabato 11 maggio, in occasione dei fuochi della sagra del pesce di Camogli. Il treno storico, con una capienza di 280 posti, potrà essere utilizzato da chi è in possesso di un biglietto di corsa semplice o di andata e ritorno a tariffa valida per i treni regionali. Lo ha confermato l’assessore ai trasporti della Regione Liguria, Enrico Vesco.

Il treno storico partirà sabato 11 maggio alle 18.15 da Sarzana e arriverà a Camogli alle 19.50 con fermate a Arcola (18.21), Vezzano ligure (18.34),  La Spezia Migliarina (18.41), La Spezia Centrale (18.45) Levanto (19.06). Sempre sabato, per favorire il deflusso in occasione dei fuochi, sarà messo a disposizione un treno straordinario, con partenza  alle 0.33 da Camogli e arrivo a Sestri Levante alle 1:03 e con fermate a S. Margherita Ligure (0:38), Rapallo (0:42), Zoagli (0:47), Chiavari (0:53), Lavagna (0:57). Un ulteriore treno storico partirà da Camogli alle 0:48 per arrivare a Sarzana alle 2:16 con fermate a Levanto, la Spezia Centrale, La Spezia Migliarina, Vezzano Ligure, Arcola.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!