Home » POLITICA, PRIMO PIANO » Regione, crisi Grandi Navi Veloci, Vesco: accordo su amministrativi. No di Cgil a riduzione straordinari dei marittimi

Regione, crisi Grandi Navi Veloci, Vesco: accordo su amministrativi. No di Cgil a riduzione straordinari dei marittimi

Genova. Vertenza Grandi Navi Veloci, è finito con un accordo unitario a metà,  nella sede della Regione Liguria, in piazza De Ferrari, 1, a Genova, il nuovo confronto promosso dall’assessore ai Trasporti della Regione Liguria Enrico Vesco fra azienda, istituzioni e sindacati  per la soluzione dei principali nodi della crisi di Grandi Navi Veloci.

Al termine della riunione, in cui l’azienda “ha ribadito con forza di voler guadagnare competitività e di ridurre il costo del lavoro, è stato raggiunto un accordo sottoscritto da Cgil-Cisl e Uil per quanto riguarda i duecento dipendenti amministrativi con la riduzione di 4 ore settimanali compensata dalla nostra  disponibilità  alla cassa integrazione in deroga. Parziale rottura sindacale, invece,  sulla soluzione proposta per i mille marittimi dove una simile soluzione non è praticabile”, ha spiegato l’assessore al lavoro Enrico Vesco.

Per i marittimi solo Uil e Cisl hanno siglato l’accordo con Gnv che prevede una riduzione al 10% alla maggiorazione del 25 % per lo straordinario.

Proposta respinta dalla Cgil in quanto, è stato affermato,  il taglio  proposto violerebbe il contratto nazionale.
(C.S.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!