Home » POLITICA » Regione, Comdata, assessore Vesco al Ministero: ”Sbloccare il decreto per concessione cassa integrazione in deroga”

Regione, Comdata, assessore Vesco al Ministero: ”Sbloccare il decreto per concessione cassa integrazione in deroga”

Genova. “Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali deve emanare al più presto il decreto per la concessione della cassa in deroga ai lavoratori della società Comdata”. Lo sollecita l’assessore regionale al lavoro, Enrico Vesco (nella foto) per i lavoratori della Comdata SpA, società di consulenza aziendale con sede a Torino e unità operativa alla Spezia.

“Ormai da molto tempo – spiega l’assessore Vesco – la società Comdata SpA attraversa uno stato di crisi significativo. Nel gennaio 2010 è stata avviata la procedura di cassa integrazioni guadagni straordinaria per 100 unità lavorative, durata 12 mesi, al termine della quale è seguito un anno di cassa integrazione guadagni ordinaria. Il 16 marzo scorso la società ha quindi presentato istanza di concessione di cassa integrazione in deroga, con decorrenza dal 21 febbraio 2011 al 30 giugno 2011, per 30 lavoratori, dei quali 6 sono impiegati negli stabilimenti della Spezia, ma attualmente è ancora in attesa del relativo decreto di concessione”. “Per questo motivo – conclude Vesco – ho sollecitato la procedura per perfezionare il decreto ministeriale che sbloccherebbe la situazione e consentirebbe ai lavoratori di ricevere quella pur minima indennità che tuttavia consente di sopravvivere in questa fase critica”.


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!