Home » POLITICA, PRIMO PIANO » Regione. Cambia legge su edilizia pubblica, più autonomia ai sindaci per assegnazioni alloggi

Regione. Cambia legge su edilizia pubblica, più autonomia ai sindaci per assegnazioni alloggi

Genova. Emergenza casa, la Regione Liguria interviene e modifica le norme  per la gestione del patrimonio dell’edilizia residenziale pubblica.

A proporre di modificare la legge 10 di dieci anni fa è stata in mattinata la giunta Burlando, su proposta dell’assessore all’Edilizia e Lavori Pubblici Giovanni Boitano. Il disegno di legge  amplia, in pratica, l’autonomia dei Comuni nell’assegnazione degli alloggi per particolari situazioni sociali.

Con questa legge i comuni potranno disporre di propri regolamenti autonomi, in grado di stabilire le priorità. “Se un comune, ad esempio, ritiene che i genitori separati possano rappresentare un problema può intervenire, come può farlo nei confronti dell’emergenza dei senza-tetto e degli sfrattati”, spiega Boitano, convinto che la risposta alla forte domanda di case possa darla in modo adeguato la collaborazione fra il patrimonio pubblico e quello privato.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!