Home » POLITICA, PRIMO PIANO » Regione. Bando Innovazione: si parte il 2 aprile con le domande

Regione. Bando Innovazione: si parte il 2 aprile con le domande

Genova. La Regione Liguria sostiene le aziende che innovano con un bando da 26 milioni di euro di fondi Por (Azione 1.2.4 Ingegneria finanziaria). Le domande per accedervi dovranno essere presentate dal 2 aprile al 10 maggio 2013. I finanziamenti, a un tasso di interesse dello 0,5% e che coprono fino all’80% dell’investimento, saranno rivolti alle pmi che investiranno nei settori tecnologico-produttivo, organizzativo, commerciale e che intendono quindi acquisire le competenze e gli strumenti che favoriscano lo sviluppo all’innovazione.

Gli importi destinati alle imprese saranno compresi tra i 150 mila e i due milioni di euro e garantiranno la possibilità di finanziare l’innovazione a un tasso molto agevolato, in un periodo in cui il sistema bancario appare molto prudente nel concedere finanziamenti e, comunque, opera con interessi ben più elevati. «Insieme a Unioncamere Liguria, a Filse e alle associazioni di categoria – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Renzo Guccinelli – lavoriamo per aiutare le imprese, in particolare quelle di piccole e dimensioni, a reggere le sfide di mercati in continua evoluzione, sostenendo investimenti all’innovazione e trasformando così situazioni di rischio in un potenziale di competitività e in nuove opportunità di sviluppo».

Gli investimenti dovranno concludersi entro il 30 giugno 2015. «Si tratta di un bando molto atteso – spiega il presidente di Unioncamere Liguria, Luciano Pasquale – Tra i requisiti richiesti per accedere ai finanziamenti agevolati, l’operatività delle Pmi sul territorio ligure e l’iscrizione al registro delle imprese, che devono risultare attive al momento della presentazione della domanda».

Sono ammessi investimenti relativi all’acquisizione di impianti produttivi, macchinari e attrezzature, all’introduzione di innovazioni di prodotto di processo e di servizio; l’acquisizione di brevetti, licenze, marchi, programmi informatici; investimenti nella realizzazione di progetti web; la realizzazioni di innovazione tecnologiche per migliorare l’efficienza aziendale sotto ogni aspetto; consulenze connesse all’introduzione delle innovazioni; opere edili necessarie per il raggiungimento degli obiettivi di innovazione tecnologico-produttiva.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!