Home » EVENTI » Regione, “Dalle rotaie alle bici” con gli assessori Vesco e Berlangieri da Levanto a Bonassola

Regione, “Dalle rotaie alle bici” con gli assessori Vesco e Berlangieri da Levanto a Bonassola

Genova. “Dalle rotaie alle bici”, questo il titolo della giornata organizzata sabato 14 maggio a Levanto dalla Regione Liguria, dal Comune di Levanto e dalla FIAB, la federazione italiana amici della bicicletta, per promuovere l’integrazione modale treno-bici.

 La giornata si articola in due momenti principali  alle 10.30, presso la sala Ospitalia del Mare di via S. Niccolò, si parlerà del recupero dei vecchi sedimi ferroviari e della loro trasformazione in piste ciclabili, esattamente ciò che è avvenuto tra Levanto e Bonassola. Durante il convegno, che vedrà la partecipazione, tra gli altri, degli assessori ai trasporti e al turismo della Regione Liguria, Enrico Vesco e Angelo Berlangieri e dei sindaci dei due comuni, Maurizio Moggia e Andrea Poletti, verrà presentata la pubblicazione “Dalle rotaie alle bici”, realizzata a cura della FIAB, che dà il titolo all’intera giornata. Successivamente alle 15.30  gli assessori Vesco e Berlangieri prenderanno parte alla pedalata sulla pista ciclabile  Levanto Bonassola. “L’ iniziativa è aperta a tutti – spiega l’assessore Vesco – e in particolare rivolta agli utilizzatori del treno, che da quest’anno, grazie alla convenzione stipulata tra Regione Liguria e Trenitalia e valida per tutto il 2011, possono utilizzare gratuitamente il servizio “treno più bici” sui treni regionali abilitati».

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!