Home » ALTRI SPORT, PRIMO PIANO, SAVONA » Rally club Millesimo in primo piano al “suo” Valli del Bormida

Rally club Millesimo in primo piano al “suo” Valli del Bormida

Millesimo. Quindici equipaggi alla partenza, dodici al traguardo, terzo posto tra le scuderie, un equipaggio nella top ten finale, due successi di gruppo e quattro di classe. Anche quest’anno è davvero notevole il risultato complessivo che il il Rally club Millesimo ha conquistato al “Valli del Bormida”, la “sua” gara di casa. La migliore prestazione è stata ottenuta da Levratto – Bergero (Renault Clio Williams – FA7), giunti noni assoluti e primi di gruppo F, ma è di rilievo anche il risultato finale conseguito da Amerio – Eriglio (Renault Clio RS – N3), quindicesimi e primi tra le vetture di Produzione: con loro, hanno conquistato la vittoria di classe anche Zenoni – Pirotti (Fiat Panda – A5) e Dogliotti – Ravano (Fiat Seicento Sporting – A0).

“Sono davvero contento per la notevole prestazione collettiva del gruppo – rileva Roberto Delbono, pilota e coordinatore della squadra agonistica del Rally club Millesimo – ma mi ha rallegrato molto anche il fatto che il miglior risultato sia stato conquistato da uno dei due equipaggi – l’altro è quello composto da Alessio e Andrea Bruzzone (Renault Clio Williams – FA7), subito ko per la rottura del motore, ndr – che alla vigilia della gara hanno scelto di iscriversi alla nostra scuderia. Mi spiace molto, invece, per le tre coppie che non sono giunte al traguardo, ed in particolare per Marco e Giuliana Pozzi, che si sono fermati nell’ultima speciale”. Il terzo equipaggio ritirato è Bianchin – Bazzano (Renault Clio RS) per problemi all’impianto di ventilazione.

Papà Pozzi e la giovane figlia Giuliana sono stati protagonisti di un episodio davvero degno di nota. Nell’ultimo trasferimento, hanno incontrato la Seicento Sporting di Federica Lio ferma a bordo strada e, capendo che aveva qualche problema, hanno arrestato la loro Peugeot 106 e, incuranti del fatto di poter arrivare al CO in ritardo, l’hanno aiutata a ripartire. La sorte, purtroppo, non ha premiato il loro bel gesto, visto che hanno dovuto fermarsi in speciale per la rottura di un semiasse. Resta, ad ogni modo, la loro splendida azione, che vale ben più di un successo e che è emblematica dello spirito di gruppo che caratterizza il Rally club Millesimo.

Soddisfazioni per la squadra coordinata da Roberto Delbono sono giunte anche dall’appendice del rally “Valli del Bormida” riservata alle vetture storiche, con la seconda piazza assoluta conquistata da Ezio Rubino ed Enrico Bogliaccino (Fiat 127 Sport); poca sorte, invece, per il rientrante Vincenzo Amerio, con Pietro Ranuschio e con la VW Golf Gti, terza forza della gara sino allo stop, avvenuto dopo la terza ps.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!