Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Radio show quotidiano “Il Re del Gancio” ideato e condotto dal super showman Giancarlo Passarella. Ogni puntata un successo in Italia e all’estero

Radio show quotidiano “Il Re del Gancio” ideato e condotto dal super showman Giancarlo Passarella. Ogni puntata un successo in Italia e all’estero

Firenze. Settimana dopo settimana, anno dopo anno e le puntate dell’inimitabile format radio “Il Re del gancio” si susseguono con tanto successo. A proporle sempre il noto e bravissimo showman Giancarlo Passarella, autore e produttore dello stesso format trasmesso in Italia e all’estero. E lo fa, anche se può sembrarvi strano, senza chiedere agli artisti alcun contributo.

Da una parte, quindi, i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica (nonostante sia originale, gustosa, innovativa, ammaliante…) e, dall’altra, le piccole radio che faticano a rimanere vive.
 Giancarlo, attivo come sempre ad aiutarle, spedisce loro gratuitamente (avete letto bene) il suo show quotidiano. Un grande professionista Giancarlo Passarella, e non da oggi, come abbiamo scritto altre volte. Come sappiamo, infatti (e com’è risaputo nel mondo dello spettacolo) è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Rats, Fleurs du Mal, Bandabardò, Irene Grandi e tanti altri artisti… Ecco i brani in scaletta nel corso della settimana dall’8 al 12 febbraio.

Lunedì 8 febbraio

Primo brano “Lontani dal mondo” del  gruppo musicale rock Negrita, formatosi all’inizio degli anni novanta a Capolona, in provincia di Arezzo. Dall’album del 1994 che porta il loro nome, escono i singoli “Rumore” e “Lontani dal mondo” con gli omonimi videoclip: contemporaneamente segue un lungo tour di 140 date sparse nei club di tutta Italia, perché loro amano sudare su un palco… come dice Passarella! Attuale formazione: Paolo Bruni “Pau”, voce, chitarra, basso, armonica a bocca; Enrico Salvi “Drigo”, chitarra solista, voce; Cesare Petricich “Mac”, chitarra ritmica, cori; Giacomo Rossetti “Giacomino” – basso, cori; (Guglielmo Ridolfo Gagliano “Ghando” – pianoforte, tastiere, violoncello;  (2013-presente); Cristiano Dalla Pellegrina “Cris” – batteria. Ultimo album dal vivo “9 Live” (2016).

Il secondo brano è “Tutte le parole che ogni giorno perdo” del trio romano indie rock Citizen Kane. Gli ermetici Citizen Kane, un pò dark e concepiti sullo stesso seminato dei C.S.I. e poi anche dei Verdena: un disco volutamente cupo, dove sorridere è quasi vietato, perché i testi sono il fulcro del loro progetto. Ultimi cd: “La cura dei dettagli” (2013), “Il male bianco” (2009). I componenti del trio sono: Carlo Dojmi di Delupis (chitarra, voce e testi), 
Stefania Giustini (batteria),
Barbara V. (basso).

Martedì 9 febbraio

Primo brano è “Shiver” di Natalie Imbruglia. Nipote di un emigrante di Lipari, nasce nel 1975 a Sydney: a cinque anni prende lezioni di danza jazz, tip tap e di balletto. A sedici anni abbandona la scuola per affrontare lo showbiz: questo “Shiver” è il suo successo commerciale più forte. E’ stato il suo primo singolo estratto dal terzo album “Counting Down the Days” del 2005.

Secondo brano: “Tarantella Sbagliata” dei musicisti napoletani Mariano Bellopede e Carmine Marigliano, rispettivamente pianista-compositore-arrangiatore-direttore d’orchestra e flautista. Hanno prodotto un primo cd  (“Viaggio in duo”) con omaggi a Astor Piazzola, Ennio Morricone, Rota, Gershwin e vinto il Premio Demo d’Autore 2009. Con l’aiuto dallo show di Marengo & Pergolani hanno preso il volo e hanno prodotto un nuovo cd intitolato “Secondo Noi” che contiene dieci i brani. In quello dal titolo “De mar” c’è l’apporto, con la sua voce sensuale e vibrante, di Lalla Esposito. Bellopede alla prova solista con il cd “Di altri sguardi”.

Mercoledì 10 febbraio

Ascoltiamo come primo brano “Restiamo ancora qui” di Samuele Bersani, uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con tre Targhe Tenco. Nato l’1 ottobre del 1970 a Rimini, Bersani è sicuramente uno degli autori più originali della musica italiana degli ultimi anni. Il brano presentato è tratto dall’album del 1992 “C’Hanno Preso Tutto”. Restiamo ancora qui in due / davanti a questo grande mare / ed aspettiamo che passi a prenderci un treno…”. Ha inciso ben 34 singoli, l’ultimo dei quali (10 aprile 2015) è “Le storie che non conosci” composto e interpretato insieme a Pacifico e arricchito sul finale da un cameo di Francesco Guccini.

Il secondo brano s’intitola “Vado” dei toscani Gabi & Don Backy. Il disco di Gabi si intitola “Grande musica” (Artis Officina Web 2010), ricolmo di funky jazz blues con testi inediti di Aldo Caponi (in arte Don Backy, cantautore, attore, scrittore). In questo brano Don Backy fa il controcanto. A chiusura di disco è presente la cover di “Sognando”, intensa canzone di Don Backy incisa con successo da Mina nell’album “Singolare” del 1976. Altro album di Gabi, grande voce con interpretazioni personali e profonde, è “Jazz’s Canvas”.  Ultimo cd di Don Backy (2015) è “A Noi Piacevano gli Everly Brothers”, reperibile solo attraverso il sito ufficiale www.donbacky.it.

Giovedì 11 febbraio

Primo brano presentato “Jailhouse Rock & Don’t be Cruel” di Elvis Presley. Due perle del vero re del rock&roll: dalla voce affaticata si può ipotizzare che si tratta di una registrazione del suo ultimo periodo live. Potremmo perciò essere nei primi anni ’70, sempre tenendo conto (dice Passarella) che Elvis Presley dovrebbe essere morto nel 1977. Forse…

Il secondo brano è “One Shot Hit” dei romani The Shadow Line. Un brano tratto dal vecchio cd “Elvis lives, Paul is dead and I’m feeling very well”, puro rock indie un pò alternative punk. Componenti del gruppo sono Daniele Giannini (voice&guitar), Francesco Sciarrone (solo guitar), Alessia Casonato (bass) e Francesco Stefanini (drums).

Venerdì 12 febbraio

Il primo brano in scaletta è “Smells like Nirvana” di Weird Al Yankovic (vero nome è Alfred Matthew Yankovic), cantautore, fisarmonicista, comico e attore statunitense nato a Lynwood il 23 ottobre 1959. Si dedica prevalentemente a creare cover parodistiche comiche di canzoni molto note, arrivando nel 1984, 1988 e 2003 a vincere anche dei Grammy Awards. “Mandatory Fun” è il titolo dell’album del 2014.

Il secondo brano della giornata è “Robin Hood” dei Bomba Bomba  di Pistoia, in pista dal 1989 e con un loro seguito. Hanno pubblicato “Anima e Corpo”, un doppio cd per esaltare le due anime del duo pistoiese, che va dalle atmosfere lovers, agli step-dub fino ad alcuni veri e propri omaggi al puro dancehall style anni ’80 per una band cult italiano. Il disco, il settimo della carriera della band, è stato registrato, prodotto e mixato alla Cucca & Racha di Pistoia da Matteo Magni (già Dubital e recentemente promotore insieme a Marco-Bomba del progetto B-Dub), eccetto due pezzi, mixati da Mad Professor e Joe Ariwa agli Ariwa Studios di Londra.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Citizen Kane, Mariano Bellopede e Carmine Marigliano, Gabi & Don Backy, The Shadow Line e Bomba Bomba nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto:  Giancarlo Passarella e Samuele Bersani; Don Backy ospite di Giancarlo Passarella a Canale10; copertina cd del trio The Shadow Line.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!