Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Radio show quotidiano “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella. Le notizie degli appuntamenti dall’11 al 15 novembre

Radio show quotidiano “Il Re del Gancio” ideato e condotto da Giancarlo Passarella. Le notizie degli appuntamenti dall’11 al 15 novembre

Firenze. Un successo che si rinnova ogni settimana. Dall’11 al 15 novembre la nuova puntata del fantastico show quotidiano “Il Re del Gancio”. Come tutti sappiamo, questo programma  è stato ideato da Giancarlo Passarella che continua a condurlo da anni senza interruzioni, settimana dopo settimana. Un format che da tempo è diventato uno dei programmi più richiesti in Italia. E non solo (…viene trasmesso anche da alcune radio all’estero). E’ lui stesso a registrarlo e a produrlo per aiutare non solo le piccole radio, ma tutti i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. Giancarlo Passarella (lo ricordiamo ogni settimana) è stato il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica, quindi, dell’emittenza nazionale che oggi raggiunge ogni piccola emittente italiana, dando voce al nuovo che avanza. Ma ecco quanto propone dall’11 al 15 novembre 2013.

Il primo brano in scaletta lunedì 11 novembre è “Lontani dal mondo” del  gruppo musicale rock Negrita, formatosi all’inizio degli anni novanta a Capolona, in provincia di Arezzo. Dall’album del 1994 che porta il loro nome, escono i singoli “Rumore” e “Lontani dal mondo” con gli omonimi videoclip: contemporaneamente segue un lungo tour di 140 date sparse nei club di tutta Italia, perchè loro amano sudare su un palco… come dice Passarella! Attuale formazione: Paolo Bruni “Pau”, voce, chitarra, basso, armonica a bocca; Enrico Salvi “Drigo”, chitarra solista, voce; Cesare Petricich “Mac”, chitarra ritmica, cori. Ex componenti: Roberto Zamagni “Zama”, batteria; Franco Li Causi “Frankie”, basso. Ultimo album “Déjà Vu”, dal quale è stato tratto il nuovo singolo (anche video) “Anima Lieve”.

Il secondo brano è “Tutte le parole che ogni giorno perdo” del trio romano indie rock Citizen Kane. Gli ermetici Citizen Kane, un pò dark e concepiti sullo stesso seminato dei C.S.I. e poi anche dei Verdena: un disco volutamente cupo, dove sorridere è quasi vietato, perchè i testi sono il fulcro del loro progetto. “La cura dei dettagli” è il loro nuovo cd. Componenti sono: Carlo Dojmi di Delupis (chitarra, voce e testi), 
Stefania Giustini (batteria),
Barbara V. (basso).

Primo brano di martedì 12 novembre  è “L’abito non fa il beatnik” di Evy, cantante, compositrice e produttrice discografica francese(vero nome Evelyn Lenton Verrecchia).   Siamo nel 1965: sulla base di Keep On Runnin’ dello Spencer Davis Group, Evy propone un classico brano di affermazione dei veri valori della generazione beat. La traduzione in italiano è di Maurizio Vandelli dell’Equipe 84 .

Secondo brano in scaletta è “La chiave” della band bergamasca Seta di Porpora. I componenti (Brian Zaninoni, chitarra, tastiere, voce; Andrea Zambaiti, basso), Danilo Paganessi (batteria) e Adriano Dalpane (chitarra) sono emuli di sonorità rock seventies, molto rock’n'roll e figlio dei padri americani, in primis Neil Young e Lou Reed.

“Gioconda” dei Litfiba è il primo brano di mercoledì 13 novembre. Siamo nel 1994 ed il relativo videoclip li celebra come punta di diamante del rock italico: dopo i tour della reunion che li ha riportati in concerto davanti a migliaia di persone, Piero Pelù e Ghigo Renzulli sono di nuovo on the road. “Trilogia 1983-1989”, live 2013 è l’ultimo album con due cd.

Il secondo brano del giorno è “Tra le rose e le spine” dei padovani Mama.In.Inca. Il nome del trio pop rok deriva dalla dea protettrice della popolazione inca: aver scelto di cantare in italiano, porta la loro musica ad un pubblico più vasto. Nel 2008 è uscito il loro disco “Lenzuola in disordine” e prima “Le rose e le spine” (2004) e “Demo” (2001, Cd con 4 tracce).

Giovedì 14 novembre Giancarlo Passarella ci fa ascoltare come primo brano “ In the flesh?” dei Pink Floyd. Il brano apre la suite di “The Wall”, qui registrato dal vivo a Los Angeles nel 1981 …Dimmi, c’e’ qualcosa che ti nasconde la luce del sole? / Non e’ questo che ti aspettavi di vedere? / O forse volevi scoprire cosa c’e’ dietro a questi freddi occhi? .

Il secondo brano s’intitola “Media Touch” dei veneziani Lop-sided. Il termine inglese significa sbilanciato e sbilenco, aggettivi che si possono attribuire al loro modo di fare musica che alterna atmosfere delicate a suoni dirompenti e invasivi ad altri più dolci, un’elettronica d’impatto ad un uso quasi minimalista di campioni. Rebecca Basso alla voce, Luca Bozzato alla programmazione ai synth e all’elettronica, Matteo Rossi alla chitarra, Antonio Gomes al basso, Emanuele Carraro alla batteria e Duccio de Rossi ai fiati. Nato inizialmente da un’idea di Luca Bozzato e Rebecca Basso questo progetto musicale ha visto il contributo di vari musicisti.

Venerdì 15 novembre, gli ultimi due brani in scaletta. Il primo brano s’intitola “Daniel” di Elton John. Dal celebre album “Don’t Shoot Me” (I’m Only The Piano Player) ecco il brano migliore: Bernie Taupin scrisse il testo ispirandosi alla Guerra del Vietnam e la cosa resa ancora più interessante il successo che ha avuto.

Il secondo brano è “Io Non Esisto” (single del 2006) del cantautore e compositore milanese Davide Gullotto, il quale, visto che poche case discografiche si volevano dedicare a lui in modo concreto, è andato in autoproduzione e con buona soddisfazione. L’artista, diplomato in pianoforte al conservatorio “G. Verdi” di Como, dopo questo disco ha prodotto “Vivendo Viaggiando” e “Cielo in Tempesta” (Music Center), due dischi assai interessanti. Da ricordare, tra l’altro, la partecipazione al XXVI Giro Festival con la canzone “Qualcosa per Me”, classificandosi fra i primi 6 finalisti nazionali, assicurandosi i passaggi radio-televisivi di Rai 3, Rai international e KissKiss Network.

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Citizen Kane, Seta di Porpora, Mama.In.Inca, Lop-sided e Davide Gullotto nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella in video conferenza ottobre 2012;  i Negrita sul palco (foto di Giuseppe Pappalettera); Davide Gullotto finalmente in tv.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!