Home » NEWS FUORI REGIONE » Puglia: parola di donna. Incontro presso il Palazzo della Cultura di Massafra con la scrittrice Consiglia Mosca

Puglia: parola di donna. Incontro presso il Palazzo della Cultura di Massafra con la scrittrice Consiglia Mosca

Massafra. Martedì, 24 maggio (ore 18.00), appuntamento culturale presso il Palazzo della Cultura di Massafra. Nell’ambito del progetto “Puglia: parola di donna” (nato con l’obiettivo di dare voce e identità alla letteratura pugliese femminile e di presentare questa fetta di produzione letteraria non sempre adeguatamente conosciuta), l’Università Popolare delle Gravine Ioniche, il Comune di Massafra Assessorato alla Cultura – Biblioteca Comunale “Paolo Catucci”, l’I.I.S.S. “De Ruggieri” e la Consulta delle Associazioni di Massafra, organizzano un incontro con la scrittrice Maria Consiglia Mosca.

L’incontro, dopo i saluti del sindaco Martino Tamburrano, sarà introdotto da Stefano Milda, dirigente scolastico dell’I.I.S.S. “De Ruggieri”.

Dialoga con l’autrice Maria C. Leogrande, docente dell’I.I.S.S. “De Ruggieri”.

Coordina l’incontro Carla Gallo, presidente dell’U.P.G.I. (Università Popolare Gravine Ioniche). Conclude l’’incontro Antonio Cerbino, assessore alla Cultura e Associazionismo.

Ricordiamo che la scrittrice Maria Consiglia Mosca, laureata in Lettere Moderne, è nata e riede a Massafra. Ha insegnato nelle Scuole Medie Inferiori per due anni ed in seguito, dopo aver vinto un concorso pubblico, è stata fino a due anni fa responsabile della Biblioteca Comunale di Mottola. Nel corso della sua attività, si è sempre dedicata con passione alla formazione culturale delle giovani generazioni seguendole soprattutto nel loro percorso d’informazione e lettura.

Ha promosso numerosi eventi collaborando, fra l’altro, con le Scuole di ogni ordine e grado. Ha scritto e pubblicato il romanzo “L’odore del sole” (Un meraviglioso affresco sulla
civiltà contadina fra Ottocento e
Novecento in un borgo del Sud Italia) e un libro di racconti lunghi dal titolo “Il segreto del re”, al quale ne farà presto seguito un altro.  Si tratta di racconti elaborati sul filo della memoria, d’mmagini di un mondo passato, che si svela attraverso la coscienza dei protagonisti. Emozioni che vivono nella mente e nel cuore di una scrittrice che sa dipingere con maestria i colori e le tradizioni della sua terra. La forza della parola stringata che, sensibile e umana, esplora e rappresenta, rende Maria Consiglia Mosca una interprete intensa e sapiente del dolore.

Per informazioni: Carla Gallo <carla.gallo@tiscali.it>; Stella Valle <bibliotecamassafra@libero.it>.

Nella foto il manifesto dell’incontro con la scrittrice Maria Consiglia Mosca.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!