Home » EVENTI » Provincia di Genova: con orti, giardini e aquiloni la ricerca del gusto vola ad Euroflora

Provincia di Genova: con orti, giardini e aquiloni la ricerca del gusto vola ad Euroflora

Genova. Giovedì 24 marzo alle 11.30 (Info Center della Provincia, Palazzina Santa Maria del Porto Antico) la conferenza stampa sulle iniziative e gli spazi ad Euroflora del progetto che valorizza con le scuole la biodiversità e l’agricoltura locale. Con la coltivazione intensiva della passione per la natura, la creatività e la biodiversità, hanno viaggiato tra i saperi e i sapori delle tradizioni agricole liguri e riscoperto antiche varietà dai nomi quasi magici, come la fragrante mela cabellotta rossa fuori e rosa dentro, la profumata e croccante arancia pernambucco, il gustoso cavolo gaggetta, la castagna carpeinese o l’oliva pinola (senza dimenticare le patate quarantine, i piselli di Lavagna o gli zucchini genovesi).  Sono i 3.000 bambini e ragazzi protagonisti del progetto Alla Ricerca del Gusto promosso dall’assessorato all’agricoltura della Provincia di Genova con scuole, aziende, enti  e istituzioni che quest’anno vola a Euroflora 2011 – alla Fiera dal 21 aprile al 1^ maggio – con i suoi coloratissimi aquiloni dipinti con i colori naturali ricavati da piante ed essenze vegetali e presenterà in due grandi spazi espositivi al padiglione S (Palasport, stand ST 35 e ST 36) tutte le attività e le iniziative realizzate, dal recupero di antiche cultivar locali, agli orti-giardini nelle scuole, alle conoscenze acquisite ‘sul campo’, all’omaggio al grande Libereso Guglielmi, il celebre ‘giardiniere di Calvino’. Tutto lo straordinario ‘raccolto’ dei bambini e dei loro insegnanti per Euroflora, la più grande ‘floralie’ europea, è stato presentato all’Info Center della Provincia (nella Palazzina Santa Maria del Porto Antico) dalla vicepresidente della Provincia Marina Dondero con il presidente della Fiera di Genova Paolo Lombardi, insegnanti dell’istituto agrario Marsano, scuole, enti, aziende e sponsor del progetto di educazione ambientale e alimentare dalla Ricerca del Gusto che lancia la biodiversità – vissuta dai bambini tra i banchi, negli orti scolastici e nelle aziende agricole  – anche ad Euroflora 2011. “Biodiversità, sostenibilità e buone pratiche nel mondo dell’agricoltura – dice Marina Dondero – sono i filoni centrali di questa edizione della Ricerca del Gusto e il lavoro di ragazzi e insegnanti sarà presentato, con tutti i risultati delle sette edizioni precedenti, nel prestigioso scenario di Euroflora 2011 dove saremo presenti con due spazi al Palasport, nei quali festeggeremo anche la conclusione delle attività svolte nel 2010/2011.” I temi della Ricerca del Gusto quest’anno riguardano il recupero del territorio, le antiche cultivar, il giardino dei semplici e gli orti-giardini. Oltre tremila i bambini e ragazzi di cinquanta scuole  elementari e medie coinvolti, sessanta le aziende agricole che si sono aperte alle visite per un progetto che la Provincia realizza insieme ai centri di educazione ambientale, agli istituti agrario Marsano e alberghiero Marco Polo, con molti enti e associazioni. Per Euroflora 2011 (alla Fiera di Genova dal 21 aprile al 1 maggio 2011) le classi hanno sviluppato idee e progetti per gli spazi espositivi della Ricerca del Gusto e hanno realizzato aquiloni colorati con tinte naturali e disegni e frasi dei bambini per sottolinearne il significato e la partecipazione alla grande floralie internazionale alla Fiera. Le scuole hanno inoltre partecipato al concorso “Una frase per Euroflora” che premierà tre vincitori, le cui frasi saranno anche riprodotte su speciali segnalibri stampati per l’evento. Per diffondere il più possibile il suo messaggio e i suoi valori nella straordinaria vetrina internazionale di Euroflora 2011, Alla ricerca del Gusto sarà presente con due spazi nell’anello inferiore del Palasport (padiglione S): il primo di circa 300 metri quadrati sarà dedicato al nuovo allestimento, legato ad Euroflora, della mostra “Libero Giardino” sulla figura di Libereso Guglielmi, il celebre ‘giardiniere di Calvino’ e i suoi acquerelli già esposta con successo alla Commenda di Prè e sarà completato con gli aquiloni realizzati dalle scuole. Nel secondo spazio di 200 metri quadri  verrà presentata la mostra dedicata agli orti – giardini, in collaborazione con l’istituto Marsano, sui diversi temi sviluppati dal progetto in tutte le edizioni e gli esempi delle esperienze realizzate nelle elementari, medie e materne della Rete degli orti scolastici della provincia di Genova. Quest’anno l’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Genova, per permettere alle scuole di proseguire con questa significativa esperienza, ha destinato a ciascuna scuola un buono spesa di 100 € per l’acquisto di materiali agricoli.

Alla Ricerca del Gusto, di cui Il Secolo XIX è media partner, è sostenuto da Fondazione Carige, Banca Carige, Leroy Merlin, Cooperativa Olivicoltori Sestresi, Pastificio Novella, Gaggero Vivai, Floor Coop.


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!