Home » CALCIO, SAVONA » Promozione, Girone A: Ceriale e Bragno rimandano al ritorno il discorso retrocessione

Promozione, Girone A: Ceriale e Bragno rimandano al ritorno il discorso retrocessione

CERIALE-BRAGNO 0-0

CERIALE: Breeuwer, Donà, Testi  (80’ Balbo), Gervasi, Fantoni, Calliku, Barison, Bellingieri, Di Clemente, Aboufares, Giovinazzo  (10’ Ricotta).  A disp.:  Bagnasco, Di Noto, Pollio, Guariscol, Marexiamo.All. Mambrin.

BRAGNO: Binello, Goso, Croce, Negro (63’ Mao), Ognianovic, Dorigo, Spinardi, Bottinelli, Marotta, Cattardico, Galiano. A disp.: Piantelli, Cirio. Gallesio, Picco, Glauda, Di Gregorio. All. Palermo.

Arbitro: Lingamotrhy di Genova (Assistenti  Selvini di Genova, De Giovanni di Novi Ligure).

Note: al 94’ espulso Ricotta per proteste.

Alassio. Il Ceriale sceglie di giocare la gara casalinga al “Ferrando” di Alassio con un folto pubblico a far da cornice alla gara stessa a sostegno dei locali,
Gli ospiti si fanno vivi in attacco al 2’ con una punizione dello specialista Cattardico che impegna il portiere di casa in una respinta di pugno. Al 13′ azione di Aboufares che apre per Bellinghieri, pronto tiro del capitano e  paratona di Binello. Al 18′ Cattardico apre per Spinardi che spara alto dal limite dell’area. Al 24′ Croce va via sulla sinistra, crossa, riprende Negro e la palla sfiora la traversa. Al 33′ Ricotta si beve l’avversario diretto, mette al centro e Di Clemente non riesce nella deviazione vincente.  Al 37′ Negro va al tiro parato da Breeuwewr. Al 43′ calcio di punizione per i locali, batte Fantoni e la barriera ribatte. Sul risultato di 0-0 si va al riposo.

Al rientro in campo sono i locali a premere e a cercare la rete del vantaggio anche grazie ad un paio di salvataggi di Fantoni su Marotta e Galiano.  Al 47′ lancio di Gervasi per  Di Clemente, pronto tiro dell’avanti e palla che sfiora la traversa.  Al 60′ azione di Donà sulla destra, cross per Di Clemente che tira e Binello si distende e con la mano aperta respinge, la sfera giunge ad Aboufares che serve Bellinghieri che tira ma Biniello para a terra. Al 63′ calcio di punizione per gli ospiti batte Cattardico e Breeuwer devi in angolo. Al 68′ Ricotta si libera sulla destra, va al tiro e Binello devia in angolo con i piedi. All’81′ calcio di punizione per gli  ospiti batte Cattardico e Breeuwer para. E si giunge al fattaccio: al 93′ Aboufares entra in area, viene atterrato e l’arbitro concede il calcio di rigore per i locali e ammonisce l’autore del fallo; l’assistente si porta sulla linea di fondo e poi richiama l’arbitro e dice che il fallo era stato commesso fuori area (questa fa il pari con la decisione avvenuta due settimane prima sul neutro di Noli dove l’assistente si erge a protagonista e concede un calcio di rigore agli ospiti ora invece una assistente che invece di godersi la domenica in qualche altro modo cambia la decisione del direttore di gara) e concede di fatto un calcio di punizione dal limite dell’area per i locali, s’incarica della battuta Gervasi e Binello compie l’ennesimo miracolo volando all’incrocio dei pali a deviare la sfera in angolo.
(Gino Fantoni)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!