Home » NEWS FUORI REGIONE » Progetto CoinvolgiMenti. Il 4 maggio a Massafra incontro con Dario Vassallo autore del libro “Il Sindaco Pescatore” (Mondadori)

Progetto CoinvolgiMenti. Il 4 maggio a Massafra incontro con Dario Vassallo autore del libro “Il Sindaco Pescatore” (Mondadori)

Massafra. Per il progetto CoinvolgiMenti, curato da MassafrArte e promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Massafra, sabato 4 maggio (ore 11.00) si terrà un incontro “Per non dimenticare” con Dario Vassallo, autore del libro “Il sindaco pescatore” (Mondadori – Collana Ingrandimenti – 2011, 136 p., rilegato).

Un libro sulla storia di Angelo Vassallo, ucciso il 6 settembre 2010 con 9 colpi di pistola mentre rientrava a casa con la sua automobile. I colpevoli dell’omicidio non sono ancora stati individuati, ma nessuno ha dubbi sulle ragioni che hanno spinto gli assassini a sparare: Angelo Vassallo era il sindaco della legalità, del rispetto dell’ambiente e delle persone. La sua azione politica è stata uno “scandalo” in quella parte d’Italia, la provincia di Salerno, storicamente martoriata dalla malavita e della corruzione.

Grazie al suo impegno in poco tempo il Comune di Pollica ha conquistato, fra le altre cose, la Goletta Verde di Legambiente e il riconoscimento di Città Slow da parte di Slow food. Ne “Il sindaco pescatore” si racconta, appunto, la storia esemplare di un uomo capace di fare il bene, di pensare per gli altri, di alzare lo sguardo verso quell’orizzonte limpido che aveva imparato a guardare durante le albe al lavoro sul suo peschereccio. Un uomo che era già un eroe prima che qualcuno lo ammazzasse. L’autore, Dario Vassallo, medico, residente a Roma, è il fratello del sindaco ucciso.

“Chissà cosa mi ha spinto venti giorni dopo (scrive all’inizio) a tornare su questa strada troppo stretta e in salita. La fame di verità totale o piuttosto una rabbia feroce, insopprimibile, il rifiuto della realtà. Per questo adesso prendo a calci il muretto vicino al quale hanno ammazzato mio fratello. Sono come imprigionato dentro la gabbia dei ricordi, provo a ribellarmi ma inutilmente: è una sensazione che non riesco a definire. Pensare ad Angelo mi aiuta a sopravvivere al dolore.”

Oltre all’autore, all’incontro interverranno il Preside Stefano Milda, l’Assessore alla Cultura ed all’Associazionismo Antonio Cerbino e la Professoressa Carmela Pagliari. Introduce e modera Vincenzo Madaro. L’appuntamento si svolge in collaborazione con l’Associazione “Il Serraglio”. Ingresso libero.

Per informazioni: Tel. 3382528601; e-mail: massafrarte@gmail.com; asscult.ilserraglio@libero.it

Nelle foto: la copertina del libro; Angelo Vassallo, il sindaco ucciso; l’assessore alla Cultura ed all’Associazionismo Antonio Cerbino.

(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!