Home » NEWS FUORI REGIONE » Progetto ATO Puglia. I vincitori dei “Premi di Studio Umberto Albanese – Ti voglio donare”

Progetto ATO Puglia. I vincitori dei “Premi di Studio Umberto Albanese – Ti voglio donare”

Massafra. Prosegue con successo il progetto d’informazione dell’ATO Puglia (Associazione Trapiantati Organi Puglia Onlus) abbinato alla Campagna Informativa Regionale 2012 per la Cultura della Donazione e Trapianto di Organi e alla “15^ Giornata Nazionale” promossa dal Ministero della Salute e dal Centro Nazionale Trapianti, in collaborazione con le Associazioni di volontariato e con l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

Il prossimo 22 maggio (ore 19.00) presso la Sala Multimediale “San Paolo” Chiesa del S. Cuore si concluderà l’8^Edizione del Progetto con la premiazione dei vincitori dei Premi di studio del progetto 2012 “Umberto Albanese – Ti voglio donare” che si è sviluppato nelle scuole elementari e medie/superiori.

L’iniziativa si caratterizza con lo slogan: “Ti voglio donare”, messaggio centrale e vitale, intrinsecamente legato alla donazione di organi, che trova ulteriore realtà e forza dai tanti trapiantati che, ritrovando normalità di vita, sono diventati madri e padri felici.

Ciò a significare, anche a consolazione dei familiari dei donatori, che la donazione del proprio corpo dopo la morte può non solo salvare molte vite minacciate o limitate da gravi malattie, ma è un gesto che permette di contribuire a dare un nuovo impulso alla vita.

Un’apposita giuria (prof. Mirella Mazzarone, dott.ssa Gabriella Albanese – in rappresentanza della famiglia Albanese sponsor delle borse di studio – e Mirella Larizza dell’ATO Puglia Onlus) tra oltre 300 opere (opere grafiche, in cartone, in gesso, porcellana, ecc,) ha scelto quelle da premiare alle quali verranno assegnati premio di studio in euro + attestato per i classificati al primo e secondo posto, cuoricino d’oro e attestato per i classificati al terzo posto e attestati di merito ai classificati dal quarto al ventesimo posto.

Per la Scuola Elementare “G. Bosco” (dirigente scolastico dott.ssa Grazia Castelli e docente referente Maria Grazia Convertino) vincitori sono: 1°) Aurora Ricci della V^D del plesso Nuove Vicinanze; 2°) Gabriella Angiulli della V^B del plesso Nuove Vicinanze; 3°) ex-aequo: Giuliano Morea della V^ C e Martina Bardaro della V^ B del plesso Nuove Vicinanze; Nunzia Briga del plesso P. Abatangelo.

I vincitori della Scuola Elementare “Giovanni Pascoli” (reggente prof. dr.ssa Grazia Castelli; docenti referenti Grazia Luisi e Vincenza Gallo) sono: 1°) Gianfausto Mastromarino della V^C; 2°) Agnese Esposito della V^A; 3°) Elisa Magazzile della V^C. Per la Scuola Elementare “De Amicis” (dirigente scolastico dr. Mario De Pasquale; referenti le docenti Marilina Pilolli, Lucia Spera e Maria Currò) i vincitori sono: in 1°) Flavia Di Giorgio della V^E; 2°) Alessia Quarato della V^E; 3°) Elena Fanigliuolo della V^A. Per la Scuola Media “Alessandro Manzoni” (dirigente scolastico prof.ssa Marcella Battafarano; docenti referenti Giovanna Giannotta, Graziella Margiotta, Francesco Pavoncelli e Maria Scialpi), vincitori in ordine sono: 1°) Alessandro Scarcia della III^B;  2°) Antonio Lepore della III^D; 3°) Mariangela Salvi della I^I; ex-aequo Claudia Notaristefano della II^C.  Vincitori per la scuola Media “Niccolò Andria” (dirigente scolastico dr.ssa Patrizia Capobianco; referenti le docenti: Lucia Fanizza e Irma Rospo) sono: 1°) Grazia De Giuseppe della I^B;  2°) Giorgia Bax della II^E; 3°) Premio: Giannvito Colucci della II^B; ex-aequo: Martino Palmisano della II^C.

Ed infine, ecco i vincitori per il Liceo Scientifico “De Ruggeri” (dirigente scolastico dr. Stefano Milda; referente docente Grazia De Mita): 1°) Lucia Resta della III^D;  2°) Andrea Mincolla della II^B; 3°) Teresa Vacca della III^D e, ex-aequo, Giovanna Di Giorgio della III^B.

La giuria ha inoltre assegnato un “Premio Speciale in euro), per la partecipazione, al

Centro Diurno Risorse e Handicap SS Medici di Massafra.

Alla fine della premiazione si terrà “11° Concerto per la Vita”. Sarà tenuto dall’“Orchestra delle Classi Musicali della Scuola Media “A. Manzoni” con direttori i professori Girolamo Di Pace al flauto; Marisa Russo e Roberto Solito alla chitarra; Vincenzo Longo, Paolo Battista e Rosita Lorusso al violino; Angelo Brancone al clarinetto; Floriana Manno al pianoforte ed Annibale Errico Agnello Annibale alla tromba.

La serata, introdotta da Giovanni Santoro, presidente dell’ATO Puglia ONLUS, sarà coordinata da Tiziana Gentile.

Previsti gli interventi (saluto e messaggi di solidarietà) da parte di: sindaco Martino Tamburrano, Assessore all’Associazionismo e Cultura Antonio Cerbino, Assessore alla P.I. e Pari Opportunità Giancarla Zaccaro, Assessore alle Politiche Sociali Giuseppe Marraffa, medico legale ASL TA Raffaele Tucci, socio onorario ATO Puglia ONLUS Giancarlo Marzia; dirigenti scolastici:dott. Stefano Milda (Liceo Scientifico De Ruggeri), prof.ssa Marcella Battafarano (Scuola Media A. Manzoni), prof.ssa Patrizia Capobianco   ( Scuola Media N. Andria), dott.ssa Grazia Castelli (Scuola Elementare San Giovanni Bosco), Mario  De Pasquale  (Scuola Elementare De Amicis), Rosa Maggi (Presidente Centro Diurno SS. Medici), Gabriella Albanese (componente famiglia U. Albanese).


Per ogni informazione rivolgersi alla segreteria dell’ATO Puglia ONLUS – tel. 0998800184 oppure al presidente Giovanni Santoro – 333/1133955. E-mail: ato.puglia@libero.it


Nella foto un momento della consegna dei premi della passata edizione svoltasi presso il Teatro Comunale.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!