Home » NEWS FUORI REGIONE » Primo spettacolo della rassegna teatrale “Légami” a Massafra

Primo spettacolo della rassegna teatrale “Légami” a Massafra

Massafra. Domenica 16 ottobre, nel Teatro Comunale “Nicola Resta” di Massafra, s’inaugura il primo Movimento della stagione 2016/2017 “Légami”, a cura del Teatro delle Forche, nell’ambito del “Programma regionale di spettacolo dal vivo per la valorizzazione delle risorse culturali ed ambientali della Puglia – 2016” finanziato dal Fondo di sviluppo e coesione FSC 2007-2013 – APQ rafforzato “Beni ed attività culturali”.

La stagione si apre con lo spettacolo “Cammelli a Barbiana” – Studio, racconto su Don Lorenzo Milani, con Luigi D’Elia, per la regia di Fabrizio Saccomanno. Di Francesco Niccolini e Luigi D’Elia, distribuzione Inti, produzione Thalassia, con la collaborazione della Fondazione Don Lorenzo Milani, che andrà in scena domenica 16 Ottobre, alle ore 20.00.

Un ragazzo ricco, sorridente e pure bello. In lotta con la scuola e la sua famiglia. I domestici di casa lo chiamano “signorino”, e a lui non va giù. Ma è un figlio di papà che mentre i ragazzi della sua età vanno a combattere per Mussolini, studia da pittore. Eppure, sotto le bombe dell’estate del ‘43 lascia la sua bella e comoda vita per farsi prete, senza immaginare che da lì a una decina d’anni verrà esiliato in mezzo ai boschi dell’Appenino toscano dalla sua stessa Chiesa. Ma proprio lassù questo ragazzo ricco, sorridente e pure bello darà vita – con pochi ragazzi di mezza montagna – al miracolo della Scuola di Barbiana, diventando il maestro più rivoluzionario, dinamitardo e “rompicoglioni” del dopoguerra italiano: don Lorenzo Milani.

La storia di Lorenzo, prete, maestro e uomo, è scritta a quattro mani da Francesco Niccolini e Luigi D’Elia, al primo spettacolo per il pubblico serale dopo quattro narrazioni premiate tra i migliori lavori del teatro ragazzi italiano degli ultimi anni. Per ora non è fatta per essere ascoltata dai bambini, ma agli adulti parla, per buona parte, proprio di bambini, e di un amore senza compromessi.

È la storia di una scuola nei boschi, dove si fa lezione tra i prati e lungo i fiumi, senza lavagna, senza banchi, senza primo della classe e soprattutto senza somari né bocciati. Lassù c’è tutto il tempo che serve per aspettare gli ultimi.

“Cammelli a Barbiana” è un racconto a mani nude, senza costumi e senza scena. Solo una sedia e un rosario, fabbricato con i legni dei boschi di Barbiana. Un racconto duro, amaro, ma allo stesso tempo intessuto di tenerezza per quel miracolo irripetibile che è stato Barbiana, e con tutta la sorpresa negli occhi di quei ragazzi dimenticati che, un giorno, videro un cammello volare sulle loro teste.

La stagione proseguirà con gli spettacoli: “Orgia” di Pier Paolo Pasolini (compagnia Fibre Parallele) domenica 30 Ottobre, alle ore 20; “Un Principe”, ispirato ad “Amleto” di William Shakespeare (Occhisulmondo) domenica 13 Novembre, alle ore 20; “Amleto dei bassi” (Teatro dell’Altopiano), dedicato al carcere e ai giovani, domenica 27 Novembre, alle ore 20; “Verso…Bodini” (Teatro delle Forche), un omaggio alla vibrante voce poetica di Vittorio Bodini, poeta, narratore e traduttore, mercoledì 30 Novembre, alle ore 21; “Confini disumani” (Equilibrio Dinamico), spettacolo di danza ispirato al testo “Solo andata” di Erri De Luca, domenica 4 Dicembre, alle ore 20; “Vania” (Oyes), tratto da “Zio Vania” uno dei capolavori di Anton Cechov, domenica 11 Dicembre, alle ore 20, nell’ambito dell’VIII edizione del Premio Teatro Scuola Cultura “Palma Cito”.

Info e prenotazioni: www.teatrodelleforche.com; info@teatrodelleforche.com; 0998801932/3497291060.

Costi biglietti spettacoli rassegna: intero 10 euro / ridotto 8 euro (under 25, over 65, possessori di AgisCard e gruppi di almeno 8 persone). Costo biglietto spettacolo “Vania”: 10 euro. Card 6 spettacoli rassegna “Légami”: 42 euro.

In cartellone, anche “Poesie di Bertolt Brecht” a sessant’anni dalla morte del drammaturgo tedesco, a cura del Teatro dell’Altopiano e del Teatro delle Forche, venerdì 25 Novembre, alle ore 21.00, con ingresso libero.

Nella foto: l’attore Luigi D’Elia.
(A.N.F.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!